Utente 493XXX
Buongiorno.
Ho un molare arcata inferiore destra devitalizzato.
Dopo la devitalizzazione il dente non faceva più male, ma talvolta, quando passavo il file interdentale mi sembrava di sentirlo ancora "vivo", o meglio, sensorialmente attivo, anche se non dolorante ne rispondente a caldo e freddo.
Nulla di problematico. In seguito ad una visita successiva, su suggerimento del dentista ho optato per la limatura del dente e l'inserimento di una corona, per aumentarne la robustezza e resistenza.
Quando mi è stato limato il dente ho atteso 2 settimane la corona, senza applicazione del provvisorio.
In quelle settimane mi è sembrato che è il dente fosse dolorante al momento della masticazione (un dolore sopportabile, non lancinante) e quando colpito dallo spazzolino durante la pulizia.
Sono andato dal dentista, gli ho spiegato la sensazione ma ha detto che poteva essere l'assenza di carico, ha premuto con il dito sul dente.
Ho sentito il solito dolore che però è andata diminuendo durante i 10/20 secondi di pressione applicata.
Abbiamo comunque proseguito all'inserimento della capsula senza ulteriori valutazioni.
Adesso il dente è e rimane insensibile a caldo e freddo, ma quando mastico spesso incorro in questo fastidio, che diminuisce dai primi morsi agli ultimi.
talvolta ho come un fastidio diffuso anche quando sono a riposo, ma una cosa davvero minima, quasi impercettibile (e magari suggestione mia).

le mie domande sono:
1) è possibile che il dente difatto non fosse stato devitalizzato completamente (magari erroneamente?)
2) in tal caso come è possibile agire?
3) è possibile che alla base del dolore vi sua una microfrattura dentale? l'assistente del dentista ha detto che potrebbe anche essere il caso, e qualora cos' fosse, sarebbe necessario un impianto, il che francamente mi preoccupa visto che ho solo 27 anni.
4) In questi ultimi 10 anni, nonostante dedichi attente cure alla mia dentatura (lavo i denti 3 volte al giorno, almeno 1 volta passo il filo), sono sempre soggetto a carie. Avete qualche consiglio che possa aiutarmi a prevenire questi problemi?

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Sarebbe stato meglio applicare un provvisorio per evitare il rischio di fratture del moncone e per condizionare la gengiva. Non potendola visitare ed avere report clinici,supponendo una lesione o un problema parodontale,oppure endodontico o entrambi,il consiglio è quello di interpellare un altro Collega per una giusta chiave di lettura.
Cordialità

Consulto reso a scopo informativo e non diagnostico.
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 493XXX

Grazie, sicuramente cambierò dentista...Il risultato estetico dei lavori è buono ma non sono molto soddisfatto.