Utente 495XXX
Buongiorno dottori. Mi trovo a Manila e dopo 4 anni in cui non sono mai stato da un dentista, ieri, dopo alcuni mesi di sanguinamento dal terzo molare superiore, ho deciso di fare una visita odontoiatrica.
La dottoressa mi ha confermato una parodontite al primo stadio con una leggera mobilità del terzo molare superiore.
Ha proceduto ad una accurata pulizia e mi ha detto che farà di tutto per salvarmi il dente, che comunque se dovesse recuperare, lo farà ad un 70% e non ad un 100%.
Io mi fido di più dei dottori italiani ed eccomi qui terrorizzato a chiedervi un consulto.
Il dentista qui a Manila mi ha detto di ritornare tra una settimana per un controllo, e tra un mese per un altra pulizia.

La mia paura è che questo inizio di parodontite contagi tutti i miei denti sani.
Che rischi sto correndo ? Perderò i denti ? Cosa devo fare ?

In questi due link potrete prendere visione della panoramica fatta ieri.
https://ibb.co/eVosd8
https://ibb.co/j8pLWT

Leggevo su internet che una tecnica efficace è quella di chiudere le gengive con dei punti di sutura. Ma il medico qui non ne ha fatto nemmeno cenno. Sta procedendo solo con una pulizia e igiene orale.

Rimango in attesa dei vostri gentili pareri e vi porgo Cordiali Saluti.
Luca

-------
P.S. Non fumo, non bevo alcol. Ho 30 anni. E gli altri denti si presentano alla vista e a detta del dottore tutti sani , tranne i 3 molari :-(

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, mi piace vedere che lei a fiducia degli odontoiatri italiani, quando gli italiani si recano all'estero per le prestazioni odontoiatriche. Chiaramente lei non è in uno stato drammatico, deve entrare semplicemente in un programma di mantenimento della malattia parodontale per mantenere a lungo i suoi denti. Riabilitare i denti mancanti è fondamentale. Concordo che il terzo molare potrebbe non avere lunga vita, ma questo è il dente con minor valore biologico della sua bocca, per cui quando succederà non facciamone un dramma. Per sapere se è in buone mani potrebbe vedere se nello studio è presente la figura dell'igienista dentale, se trovasse questo professionista, sarà lui stesso che lo inserirà nel programma.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 495XXX

Gentile dottore, innanzitutto la ringrazio per la tempestiva risposta. Avrei un altro dubbio:
Quando si riferisce alla malattia parodontale intende che tutti i miei denti potrebbero essere ormai colpiti da parodontite, oppure solo i tre molari? Non ho ben capito se questa malattia colpisce tutte le gengive contemporaneamente oppure è circoscritta come nel mio caso solo ai tre molari , lasciando il resto dei denti sani.
La mia preoccupazione principale è quella di andare incontro ad un ritiramento di tutte le gengive, anche quelle degli incisivi.

Mantenendo un'igene orale adeguata che probabilità ci sono che questo accada?
La ringrazio ancora e le auguro una buona serata,
Luca

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
La malattia parodontale colpisce tutto il parodonto, ma è sito attiva con un andamento a pussè, quindi ora ha colpito dei siti in futuro potrebbe colpirne altri. L'igiene orale per il mantenimento è basilare, esso dev'essere eseguito in maniera corretta e adatto alla sua bocca, questo lo può insegnare solo l'igienista dentale.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 495XXX

Dimenticavo, con questa frase: "Riabilitare i denti mancanti è fondamentale", a cosa si riferisce esattamente, al molare superiore destro che come si vede dalla lastra mi è stato estratto ?
Grazie:-)

[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Sì, la mancanza di un dente provoca lo spostamento di molti altri denti, quindi va riabilitato.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#6] dopo  
Utente 495XXX

Ho capito, speravo non fosse così, ovvero che fosse colpito tutto il parodonto ma solo o molari..
Per la sua esperienza, nel mio caso specifico che possibilità ci sono che la malattia comprometta anche gli altri denti ? Magari facendo ritirare tutte le gengive rovinando l aspetto estetico di incisivi e canini?

[#7] dopo  
Utente 495XXX

Sono preoccupato, vorrei capire se il mantenimento con un adeguata igene orale blocca la malattia oppure no..
Per l esperienza che ha sono destinato ad avere il tipico aspetto coi denti scoperti e le gengive tutte ritirate ?
Per il lavoro che svolgo sarei rovinato.. Spero che il mantenimento arresti il decorso della malattia..

[#8] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Il mantenimento aiuta a fermare la malattia parodontale, se non vuole peggioramenti è bene stare alle indicazioni di un Odontoiatra.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#9] dopo  
Utente 495XXX

Grazie mille, ora si tratta di capire a chi rivolgermi qui a Manila oppure a Singapore, luoghi in cui vivo. Un bravo parodontologo ecco..
Grazie infinite ancora per il tempo che mi ha dedicato ... Se ha dei suggerimenti per Singapore mi faccia sapere.. Non si sa mai :-)