Utente 507XXX
Salve, mio figlio ha due anni e otto mesi,ad agosto è caduto urtando e nella caduta si è infilato l'incisivo inferiore sotto quello superiore, a seguito dell'urto il dentino si muove, si è leggermente spostato. Il mio dentista ha detto che è andato in necrosi e che va devitalizzato procedura eseguita senza anestesia in quanto non sentirebbe dolore. Un dentista pediatrico invece ha detto che visogna fare altri 15 giorni di antibiotico perchè se la fistola si asciuga significa che l'infezione è andata via anche dal dente e che se andasse devitalizzato andrebbe fatto in anestesia generale perchè sentirà dolore e che generalmente non si denvitalizza in bimbi così piccoli anchè perchè la radice è ampia. potreste darmi il vostro consulto?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Se c'è una fistola verosimilmente vi è un ascesso e concordo con la copertura antibiotica.Ovviamente bisogna vedere il bambino ed avere una rx endorale per giudicare.Va esperito un tentativo di terapia canalare,per salvare l'incisivo,sperando che non vi sia una frattura("il dentino si muove"'..) ma il consiglio é di rivolgersi ad un esperto Pedodontista che operi in sedazione cosciente,considerando la ridotta compliance che può avere un bimbo di quella età.
La devitalizzazione del dente deciduo viene praticata in maniera parziale, mediante la pulpotomia, una tecnica più veloce che, se applicata correttamente, può dare gli stessi esiti di una terapia canalare completa.
Cordiali Saluti ed Auguri
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 507XXX

il mio dentista, che praticamente mi ha cresciuta e che lavora in ospedale, dalla panoramica ha visto he il dente si è fratturato motivo per cui si muove mentre il pedodontista ha detto che non si vede se è rotto o meno. Qualora si procedesse per la devitalizzazione è vero che non va fatto in anestesia e che il bambino non sente dolore? si è fatto visitare collaborando alla perfezione.
Ho già fatto 2 settimane di antibiotico cambiando anche molecola ma non è cambiato nulla, adesso gli sto dando sulphur e si sta asciugando ma in ogni caso mi pare di capire che il problema non si risolve e che l'ascesso può ripresentarsi, o sbaglio? tra l'altro il bambino non lamenta dolore.Grazie ancora per la pazienza e la disponibilità

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
A volte è difficile visualizzare una linea di frattura.Con endorali RVG ad alta definizione e con diverse proiezioni,a volte è possibile visualizzare meglio una frattura evitando di ricorrere alla CBCT(indagine di secondo livello).Importante ritengo anche il dato clinico.In caso dubbio,persistendo un accesso,è consigliabile rimuovere il deciduo per non incorrere in problematiche a carico del permanente e dei tessuti ossei.In tale evenienza sarà obbligatorio inserire un "mantenitore di spazio" ortodontico,per evitare la perdita di spazio per il permanente che erompe di norma ai sei anni.Senta il parere di un altro Collega esperto per una migliore chiave di lettura.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 507XXX

Dottore la ringrazio per avermi risposto. Buona domenica.