Utente 418XXX
Gentili Dottori,

Da anni soffro di una forma molto dolosa di stomatite che colpisce solo le mucose della lingua. Inizialmente ipertrofia di alcune papille (come spine), poo erosione e gonfiore anche della parte circostante.
Unica cura che ha dato esito risolutivi (ma solo temporanei) è la cura antibiotica (amoxicillina). Ma ad interruzione della cura, i sintomi pian piano riemergono e così l'infiammazione.
Non riesco neanche a mangiare.
Cortisone non ha alcun effetto (topsyn e cortifluoral).

Può essere causa di qualche batterio molto molto molto resistente?

Grazie mille per l'aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, qui non abbiamo una diagnosi, come posiamo sapere se è presente un batterio che lei definisce molto resistente? La bocca è piena di miliardi di batteri ed è fisiologico avere queste cariche. Occorre visita con accertamenti diagnostici, presso un odontoiatra che si occupa di patologia orale, poi potranno anche essere prescritte le corrette cure.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 418XXX

Gentile Dott. Ruffoni,

Lei ha ragione.
Il fatto è che sono stato dal primario di odontostomatologia della mia città (che è anche un centro universitario importante) ma non ha saputo fare alcuna diagnosi.
Ha ipotizzato una lingua a fragola prescrivendomi curasept gel, così come nella seconda visita ha ipotizzato una micosi prescrivendomi Daktarin gel.
Nessuna delle due cure ha avuto alcun effetto.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Bene, ora deve ritornare dal primario, spiegare il tutto compreso la storia dell'amoxicillina e dopo accertamenti diagnostici le verrà data una diagnosi certa.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 418XXX

Purtroppo sono già tornato dal primario e sa la storia dell'amoxicillina.
Sa bene che per ora l'antibiotico è l'unica cosa che da subito mi fa guarire anche se solo temporaneamente. Ha ammesso che non sa cosa dirmi però. Lei provi a immaginare quanta frustrazione provo e senso di impotenza.

[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Comprendo il suo stato, se fosse stato un caso particolare, visto che è stato visitato in un polo universitario, sarebbe subito stato sfruttato per un articolo scientifico. Provi a ritornare all'attacco, chieda se si tratta di un caso raro, se così fosse dica che è disponibile per uno studio.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#6] dopo  
Utente 418XXX

Ho già chiesto per email e sono d'accordo col primario di farmi vedere in un centro specializzato in altra sede e di tenerlo aggiornato.
Quindi, alla luce del fatto che dopo aver sentito numerosi medici e aver speso tanto tanti soldi, speravo in una dritta da questo sito ecco.
Grazie per la cortesia intanto.

[#7] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
L'unica cosa buona che lei non è stato abbandonato, chiaramente il consulto a distanza ha dei limiti. In compenso qui non le costa nulla.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/