Utente 513XXX
Buongiorno gentili dottori ,ho bisogno di un vostro consulto sono una donna di 45 anni fumatrice con tre molari estirpati circa 30anni fa e mai rimessi pochi giorni fa ho eseguito un rx e il dottore mi ha diagnosticato una paradontite ,gli incisivi hanno avuto un lieve spostamento e mi ha consigliato di effettuare un ninnesto osseo mentre sul restante dei denti un courettage.x avere ulteriori certezze sono andata dal mio vecchi dentista che invece mi ha consigliato di
Fare solo un ablazione.sono molto confusa e preoccupata,spero in una vostra risposta

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Difficile darle una risposta esaustiva senza poterla visitare ed avere report clinici.La diagnosi di parodontite si basa su diversi criteri,ad esempio osservazione del sanguinamento spontaneo o al sondaggio parodontale(per valutare la profondità delle tasche),stato gengivale ed eventuali retrazioni,indice di placca,mobilità dentaria,rx full endorale,ecc.Capisca che senza tutto questo è impossibile fare diagnosi e programmare un piano terapeutico.
Lo specialista di riferimento è il Parodontologo a cui dovrebbe rivolgersi per una corretta chiave di lettura.
Le invio un link informativo


https://www.medicitalia.it/blog/odontoiatria-e-odontostomatologia/5333-la-parodontite.html



Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 513XXX

Grazie mille dottore ,infatti si sono limitati solo a leggere rx e osservare lo spazio tra i due incisivi che si è formato.quindi l esame rx che ho fatto non è attendibile?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Non è attendibile la panoramica,bensì lo è la rx full endorale per valutare la perdita ossea verticale e orizzontale,così come è imprescindibile per la diagnosi lo step diagnostico elencatole in precedenza per sommi capi.


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia