Utente 514XXX
Buongiorno, ho il dente del giudizio n° 38 semincluso, per metà è fuori dalla gengiva ma l'eruzione della parte posteriore è bloccata dall'osso, il dente si trova comunque in posizione verticale; ho 33 anni, il mio dentista attuale ne consiglia l'estrazione. Io vorrei evitare l'estrazione perchè anche se si tratta del dente del giudizio vorrei comunque conservare i denti e per i rischi anche se minimi dell'intervento, oltre che alla convalescenza dell'operazione. Dieci anni fa un altro dentista era riuscito a fare uscire il numero 48 semincluso, perchè mi aveva limato il 47 nella zona prossimale, per fargli spazio perchè così il 48 è poi uscito regolarmente, poichè era per poco che il dente era bloccato dall'osso. Ora sarei nella stessa situazione col 38.
E' ragionevole porre in valutazione questa alternativa terapeutica all'estrazione o magari rivolgermi ad altri professionisti per vedere se è percorribile?

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, prima di togliere determinati denti occorrono delle indicazioni ben precise, che possono essere ascessi ripetuti, dolori persistenti, cisti, ecc. Se non ci sono indicazioni specifiche e non ci sono dolori, il dente può rimanere in quella posizione anche per sempre. Purtroppo non possiamo sapere se l'opzione utilizzata per il 48 è fattibile anche per il 38, ma condivido la sua voglia di conservazione nei limiti del possibile..
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/