Utente 487XXX
Buonasera dottori.
Mi ritrovo a scrivere qui in quanto, essendo in pieno periodo di vacanze, il mio dentista è in ferie.
Oggi a pranzo mi sono accorta che un dente devitalizzato mi si è scheggiato/ rotto. Non so bene spiegare, in poche parole nè è venuto via un pezzetto, verso l'esterno.
Non ho sentito dolore e non lo sento nemmeno ora.
Ma sono spaventatissima: essendo la rottura vicina alla gengiva ho paura che questa si possa infettare.
Premetto di non avere mai avuto un'infezione o ascessi ma sono veramente terrorizzata.
Vi chiedo: è una possibilità? Come faccio a capire se si infetta?
Ho letto che si può morire per queste cose e pensare di dover aspettare fino al 7 gennaio per poter contattare il dentista mi fa vivere con tantissima ansia.
Nel frattempo come devo comportarmi?

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, lei è una persona sana e difficilmente, da ciò che ci racconta, in 7 giorni riuscirà raggiungere quello che ha ritrovato in internet. Stia tranquilla e attenda il ritorno di gennaio del suo Odontoiatra, qualora si presentasse dolore o tumefazione importante, potrà sempre rivolgersi al suo medico di base o alla guardia medica. Trascorra felicemente queste feste, dimenticando ciò che ha letto in internet.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 487XXX

Gentile dott. Ruffoni,
La ringrazio per la risposta, almeno su questa parte posso stare tranquilla.
Resta l'ansia di capire che ne sarà di quel dente.
Sono una di quelle pazienti che un dentista non vorrebbe avere credo, sempre super in ansia e terrorizzata da qualsiasi cosa inerente denti e bocca...

Un'ultima domanda: sto cercando di mangiare utilizzando il lato opposto e dto continuano a lavare i denti, utilizzando meno pressione nella parte riguardante il dente in questione..così facendo dovrei prevenire altre scheggiature o simili, giusto? O si potrebbe frammentare ulteriormente senza essere "stimolato"?

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Il suo comportamento è corretto, che ne sarà del suo dente lo dovrà dire il suo odontoiatra. La probabilità che venga riabilitato con una corona protesica non è da escludere, l'avulsione è l'ultima spiaggia.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/