Utente 480XXX
Buon pomeriggio,
scrivo per vedere se è possibile sciogliere un dubbio prima della prossima vista del dentista.

Da novembre soffro di problemi cervicali che mi hanno portato ad avere forti mal di testa e vertigini. In occasione di un attacco più violento del solito sono stata portata al ps dove mi hanno fatto una TAC e una visita neurologica entrambe risultate negative.

Poiché ad oggi i problemi persistono vorrei sapere se è possibile che la TAC sia risultata falsata nei risultati dall'apparecchio fisso che porto ormai da Maggio scorso., Avevo esposto i miei dubbi al dottore del ps il quale mi ha rassicurato del fatto che non avrebbe creato grossi problemi.

Grazie in aticipo.
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Non esiste correlazione fra TAC e apparecchio ortodontico,cosa invece esistente in caso di RNM.
Leggendo il suo post sui dolori riferiti,mi sorge un dubbio e le chiedo:li aveva anche prima della Ortodonzia?Oppure sono comparsi successivamente?
Le dico questo perché in caso di disordine temporo-mandibolare(tra i cui sintomi sono presenti cefalea,cervicalgia,vertigini)
la mancata valutazione clinica e una terapia ortodontica e/o protesica può peggiorare un quadro sub-clinico.
Le allego un link informativo,lo legga,se vuole fare domande,chieda pure


https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-e-dolore-facciale.html



Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 480XXX

La ringrazio per la risposta. e grazie per avermi rassicurata sul fatto che la tac non viene disturbata dall'apparecchio.
Ho dei precedenti sia per mal di testa (sporadici ma del tipo "con aura" ) che per cervicalgia (una RMN con contrasto del 2016 ha evidenziato una rettilinizzazione della colonna con iniziale inversione della curva)

Quindi potrebbe esserci una correlazione tra i disturbi e l'apparecchio? consideri che ho 34 anni e l'ho messo per morso inverso con gli incisivi inferiori che tendevano ad "uscire" dalla gengiva e che da fine maggio ad oggi ho praticamente risolto tutto il problema (del tutto l'aspetto funzionale e al 90% quello estetico)

Ho appuntamento lunedì per un controllo.
Grazie ancora.
Saluti