Utente 464XXX
Buonasera dottori,

Vorrei sapere se è normale avere un ascesso dentale da quasi due anni e che non mi causa nessun tipo di problema o di dolore, il dente è rotto però.
Vorrei anche sapere se corro qualche rischio a tenerla li anche se non mi da problemi anche perché sono quasi due anni che c’è lho

Grazie mille in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
La presenza di un ascesso dentale che dovrebbe essere per prima cosa diagnosticato da un Odontoiatra e curato,è a rischio di complicanze settiche in altri distretti ed organi.
Consulti quindi un Collega al più presto.


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 464XXX

Grazie mille per la risposta...ma non mi da nessun tipo di problema e dolore, grazie del consiglio.
Quindi lei dice che c’è la possibilità che sto avendo una complicanza settica adesso? Oppure ci vuole più tempo?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Se ha un ascesso va drenato,le complicanze sono possibili ma non sappiamo se e quando.....
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 464XXX

Grazie mille della risposta, era solo per chiedere se è possibile che ho una setticemia in corso...ho fatto l’eomocromo e ves e risulta tutto nella norma, quindi posso stare tranquillo?