Utente 540XXX
Buongiorno e grazie per L attenzione.
Sono un giovane studente di odontoiatria 3 anno sapienza ,è ho un problema :
Questa notte avevo un terribile dolore al premolare sinistro arcata inferiore ,ho preso del ketoprofene e la situazione si è attenuata,questa mattina il dolore era lancinante e su consiglio della mia ragazza (odontoiatra laureata a ottobre )ho iniziato a prendere Augmentin dal momento in cui si è formata una voluminosa fistola con ascesso misto di sangue e pus ,e contemporaneamente alla formazione dell ascesso il dolore è scomparso .
La mia ragazza vuole incidere leggermente la fistola e far fuori uscire il pus in modo da diminuire il gonfiore e favorire la guarigione oltretutto continuo ad assumere Augmentin per altri 5 giorni e provvedere successivamente all estrazione del premolare in quanto già devitalizzato da 4 anni e saltuariamente ho infezione .
Chiedo :non è che non mi fidi della mia ragazza ma è giovane laureata da poco (non mi farei mai estrarre un dente da lei ),la scelta di drenare L ascesso con conseguente risciacqui con clorexidina 0,2 % e antibiotico può effettivamente migliorare il quadro clinico o rischierei di aumentare ulteriormente il gonfiore ?grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Non discuto sulla bravura della Collega,
ma prima di tutto verificherei se ci troviamo in presenza di una lesione periapicale(granuloma o cisti radicolare)o di una lesione endoperio.Fatta la diagnosi se vi sono le indicazioni all'avulsione bene,altrimenti perché non tentare un ritrattamento canalare oppure una apicectomia per mantenere il suo premolare?
Bene il drenaggio dell'ascesso.



Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 540XXX

Grazie dottore .
Al 100% e un ascesso periapicale ,L ultima ex mostrava granuloma con frattura radicolare ,secondo noi si tratta quasi sicuramente di ascesso periapicale ovviamente la mia esperienza è limitata mentre la mia ragazza è da poco laureata quindi non abbiamo tantissima esperienza ma credo che molto probabilmente la diagnosi sia questa .
In questi casi è sconsigliato il drenaggio ?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Se vi è una frattura,sotto copertura antibiotica ,è necessaria avulsione.Si rivolga pure al suo dentista ed auguri per gli studi.

Buona Giornata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia