Utente 381XXX
buongiorno
ieri ho fatto un esame periodico quinquennale: ecodoppler carotide, con risultati eccellenti; però fin dal mattino avevo un problema di rigonfiamento sotto la mandibola sinistra, per cui mi sono permesso di chiedere un consulto; il medico mi ha parlato della ghiandola salivale sottomandibolare occlusa.
mi succede questo; da circa due anni soffro periodicamente di questo problema, che si presenta 6-7 volte all'anno ,e il fenomeno dura circa 2 giorni, e poi scompare da solo .
durante una masticazione con impegno pesante, es. coi molari impegnati in pane molliccio, o carne dura, mi appare questo fastidio, con rigonfiamento, e dolore, sotto la mandibola sinistra.
ero andato dal dentista e, dopo una panoramica, e la visita, mi ha escluso problema ai denti.
chiedo:
1-per avere una diagnosi precisa, a chi mi rivolgo? otorino? medicina interna ?
2-se venisse confermata la diagnosi di occlusione della ghiandola salivale, a chi mi rivolgo per una spremitura della stessa ?

grazie

costa cesare

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, la competenza è dell'odontoiatra che si occupa di patologia orale, che attraverso accertamenti diagnostici esegue la corretta diagnosi. Le consiglio la lettura di questo mio articol0: https://www.dentisti-italia.it/casi_clinici/chirurgia/885_intervento-chirurgico-su--scialolitiasi.html
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Grazie, a Torino, potrebbe accedere al Dental Scholl presso il lingotto dove c'è il reparto di patologia orale.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/