Afta e cicatrice

Gentili Dottori,
Sono una ragazza di 20 anni e vorrei sottoporvi una questione che mi fa un po' preoccupare. In vista della mia partenza fino a ottobre vorrei capire se è il caso di recarmi dal mio dentista prima di partire oppure no.
Poco più di tre settimane fa ho avuto un'afta più grossa delle altre volte sull'interno del labbro inferiore, ovale e di circa 4/5 mm di diametro, dolorosa, con l'aspetto di tipica ulcera leggermente infossata e alone rosso. È guarita in circa 15-17 gg; la cosa che mi fa preoccupare è che ad ora, a più di una settimana dalla guarigione, rimane un segno rosso abbastanza visibile dove c'era l'afta, che non pare regredire di dimensioni.
Fa parte del normale processo di guarigione o è meglio che mi faccia vedere? L'afta è guarita spontaneamente senza che io applicassi niente. Ad ora da qualche giorno ho una nuova afta sul labbro superiore, ma di dimensioni miniori.
Grazie dell'attenzione
[#1]
Dr. Diego Ruffoni Dentista 8k 284 3
Gentilissima utente, le tempistiche e gli esiti da lei descritti non corrispondono completamente all'aftosi, per cui una visita presso un odontoiatria che si occupa di patologia orale è consigliata.

Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la gentile risposta, procederò sicuramente come indicato. In attesa della visita vorrei chiederle secondo lei di cosa si potrebbe trattare (lo so che non è possibile formulare una diagnosi a distanza ma vorrei prepararmi psicologicamente)
[#3]
Dr. Diego Ruffoni Dentista 8k 284 3
Di patologie dei tessuti molli del cavo ne compri esistono a centinaia, dalla descrizione si potrebbe far rientrare la sua tra le forme bollose ma occorrono accertamenti diagnostici per dirle qualcosa di serio. In linea di massima, il fatto che è regredita spontaneamente, non deputa per forma grave.

Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio davvero Dottore per il tempo dedicatomi e la gentilezza, buon lavoro!
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore,
Il segno rosso dove era presente l'afta permane a quasi un mese dalla scomparsa dell'afta stessa, e non è regredito di dimensioni o schiarito. La zona è un po' gonfia.
Ho eseguito, nei tempi corretti, i test di screening per escludere che si trattasse di un sifiloma come indicatomi dal mio odontoiatra, e sono risultati tutti negativi.
Ora però il mio odontoiatra è in ferie, e io partirò per un mese per lavoro, quindi fino a metà settembre non sarò nella mia città. Secondo lei è necessario che prima di partire mi faccia visitare da qualcuno o potrei aspettare al mio ritorno?
E visti gli sviluppi cosa pensa che possa essere?
Grazie dell'attenzione
[#6]
Dr. Diego Ruffoni Dentista 8k 284 3
Questo consiglio non lo posso dare perché non conosco il caso clinico.

Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa