Utente
Salve dottori,
Sono una ragazza di 25 anni e sono tre giorni che ho un problema alla lingua che mi reca molto fastidio.
Premetto che soffro di lingua bianca e "pelosa" da sempre, non mi ha mai recato nessun disturbo tranne da qualche giorno a questa parte.

Al lato sinistro della lingua sono presenti piccole escrescenze riconducibili a papille foliate gonfie, in fondo posso vedere le papille circumvallate appena in rilievo e da oggi si è aggiunta una sensazione di corpo estraneo in gola, come se ci fosse un cicciolino di carne che mi tocca la gola quando deglutisco, non capisco se è dovuto alle papille ingrossate.
Il tutto accompagnato da lingua intorpidita, con un po' di pizzicore dove sono gonfie le papille foliate. Premetto che sono giorni che mi controllo ossessivamente più volte al giorno, tocco la zona, etc, oltretutto deglutisco continuamente per il malessere generale cosa che mi rende la bocca secca.

Non fumo, non bevo, non sono sovrappeso, ho problemi di tartaro oltre alla lingua bianca, ho i denti del giudizio che non sono usciti del tutto (avevo in programma una pulizia per i denti saltata a causa COVID).
Sono parecchio preoccupata essendo ipocondriaca, ora come ora sto avendo estrema cura della mia igiene orale facendo risciacqui giornalieri con il colluttorio.
Assumo betabloccanti.

Cosa potrebbe essere?
Sono veramente in ansia e questa quarantena non aiuta poiché non so se ho possibilità di andare da un dentista.

Grazie.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, la possibilità di andare dal dentista ci sarebbe anche, ma nel suo caso sarebbe bene attendere ancora qualche giorno. Eviti di guardare profondamente la lingua, eviti di sforzarla, eviti cibi estremamente caldi, eviti cibi spigolosi e irritanti. Se il problema dovesse peggiorare o persistere nei prossimi giorni, contatti il suo medico di base.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/