Utente
Salve, da 3 giorni ho un male indescrivibile al dente per colpa di un ascesso diagnosticato dal dentista di fiducia, questo è il terzo giorno che faccio uso di antibiotico (augmentin 1g, 3 al giorno), il dolore si è un pochino attenuato ma la guancia è molto gonfia quasi da non tener l'occhio aperto, perlopiù il dentista in queste condizioni non può fare assolutamente nulla, da ieri sera mi è anche comparsa la febbre (più di 38) nonostante 3 giorni di antibiotici, consultando il medico di famiglia mi ha detto che se la febbre persiste anche domani bisogna fare un incisione e mi ha ordinato un collutorio per fare dei risciacqui e froben confetti per la febbre, se la febbre non passa cosa si potrebbe fare se il dentista dice che non può metter mano?
È normale avere ancora la febbre cosi dopo 3 giorni di antibiotici?

Grazie mille in anticipo!

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, in questo periodo la febbre potrebbe anche non essere di origini odontoiatriche, che potrebbero danneggiare lo studio del suo odontoiatria. Quindi occorrono accertamenti, poi se risulta negativo si potrà intervenire anche nel suo cavo orale.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente
È da più di una settimana che sono sempre dentro casa (data la cassa integrazione) dunque credo che la febbre sia per colpa dell'infezione,magari l'antibiotico ha bisogno di più tempo per fare il proprio dovere, può essere una cosa plausibile?
La ringrazio davvero molto per la risposta e per aver speso due minuti per me molto importanti.

[#3]  
Dr. Pierluigi De Giovanni

28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
è abbastanza chiaro che la sua febbre sia correlabile all'ascesso dentario in corso. La febbre è una reazione del nostro organismo scatenata da una situazione infiammatoria e rappresenta anche un meccanismo di difesa. Da come lei ci ha descritto la situazione si evince che la raccolta ascessuale sia di una certa entità per cui in questi casi a volte la sola terapia antibiotica può non essere sufficiente. Può essere pertanto indicata una incisione endorale dell'ascesso per farlo drenare.

Cordiali saluti
Dr. Pierluigi De Giovanni
ODONTOIATRA

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio davvero molto dottore,stanotte sembra essere un po migliorato,ho un'ultima domanda, non ho alcun sintomo di raffreddore ma questa notte talvolta mi usciva dal naso un liquido giallastro riconducibile a pus, fatalità nella cavità orale destra (dove ho l ascesso) potrebbe essere plausibile come cosa?

[#5]  
Dr. Pierluigi De Giovanni

28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Sì, potrebbe esserci un interessamento del seno mascellare destro. E' un ipotesi.
Dr. Pierluigi De Giovanni
ODONTOIATRA

[#6] dopo  
Utente
Il mio dentista dice di non voler metter mano per drenarlo, invece il mio medico di famiglia dice che è meglio fare un incisione per far drenare il pus, il gonfiore e il pus potrebbero passare da soli o è per forza necessario drenarlo in tempi brevi? Ho sempre quasi 38 di febbre..non so chi ascoltare..

[#7]  
Dr. Pierluigi De Giovanni

28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Se la raccolta ascessuale è molto estesa, come mi sembra di capire sia il suo caso, e non vi è regressione dopo adeguata terapia antibiotica, può essere opportuno incidere e drenare l'ascesso come ho già detto.
Dr. Pierluigi De Giovanni
ODONTOIATRA

[#8] dopo  
Utente
Per adeguata terapia antibiotica intende finire tutto il ciclo di antibiotico prescritto? (Mi è stato prescritto come ho già detto augmentin 1g 3 volte al giorno,2 scatole,dunque 8 giorni) ed ora sono al quarto giorno..mi scusi davvero tanto se sono un po' insistente..la ringrazio davvero molto.

[#9]  
Dr. Pierluigi De Giovanni

28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Sì, adeguata nel senso che deve essere portata a termine. La posologia prescritta dal collega direi che è più che sufficiente.
Dr. Pierluigi De Giovanni
ODONTOIATRA

[#10] dopo  
Utente
Un ultimissima cosa, ho notato che se sto sdraiato la febbre mi sale,se sto in piedi scende anche da non averne più, è normale come cosa?