Utente
Gentili dottori, salve a tutti.
Sono un giovane di 32 anni appena compiuti.
vorrei chiedere un aiuto consiglio da chi vorra rispondermi: sono abbastanza in salute, pratico regolarmente sport, provo a fare un alimentazione coretta, non bevo alcolici ne tantomeno ho mai fumato in vita mia, da circa 10 giorni ho un ronzio costante all'orecchio sinistro, che in altre occasione e compoarso ma poi subito scomparso, adesso sono piu di 10 giorni che mi tormenta, sono stato da un medico otorinolaringoiatra che ha escluso ogni tipo di patologia dell'orecchio anzi, mi ha conferamto che da quel punto di vista tutto regolare sia l'udito che la pulizia generale ecc, mi ha prescritto una terpia cortisonica che non sta dando risultati oltre a prospettare l'utilizzo di un bite, visto che ho una 3 classe che mi ha provocato in passato vari episodi (l'ultimo molto forte un mese prima circa) di dolori alle tempie, alla mandibola, dolori di testa al mattino appena sveglio che ho sempre superato con terapie antiinfiammatorie.
Ho anche effetuato una visita da uno specilista gnatologo che mi ha confermato lo stato di buona salute dei denti, ma ha notato la mia disfunzione mandibolare toccandomi nei vari punti in cui sentivo dolori, anche lui mi ha prospettato l'utilizzo di un bite ma prima di arrivare a cio mi ha prescritto una terapia comportamentale.
Le domande che vorrei porre sono 2: esiste o puo esistere una correlazione tra le 2 cose?
se si attraverso l'utilizzo del bite vista la mia eta adulta posso curare eliminare questo fastidioso ronzio all'orecchio?
ci sono buone speranze?

Mi scuso fin da ora per la lunghezza e vi auguro una buona giornata.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, non ci sono certezze che l'acufene possa scomparire, ma di certo abbiamo una patologia gnatologica che dev'essere curata.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente
Gentile dott. La ringrazio tanto per la sua risposta, in che modo? Attraverso l’utilizzo del bite vista la mia eta adulta? Inoltre esistono correlazioni tra le 2 cose ? Grazie mille .

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Le cure non si stabiliscono in Internet! Vada a curare l'articolazione e poi si vedrà cosa succede con l'acufene.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/