Utente
Buongiorno, da circa una settimana provo un fastidio alla lingua. In questo preciso momento è una sensazione di "lingua scottata" localizzata sulla punta della stessa. La stessa sensazione si estende alla parte interna del labbro superiore e a parte del palato. La mattina appena sveglio questa sensazione è molto lieve. La lingua è di colore rosa e non presenta nessuna alterazione.
Per coincidenza ho fatto l'altro ieri una visita O.T.L. di controllo alle corde vocali e ne ho parlato con quel medico. Mi ha prescritto Be Total sciroppo. Oggi è quindi il terzo giorno di assunzione di vitamine del gruppo b.
La situazione non è cambiata.
Leggo in altri consulti dell'ipotesi reflusso gastroesofageo. Faccio presente che sono in cura da mesi con esomeprazolo.
Naturalmente non vi chiedo diagnosi a distanza, solo un consiglio: La carenza di vitamina b è da escludere o deve trascorrere più tempo per eventuali benefici?
Grazie per la cortese attenzione.

[#1]  
Dr. Antonio Graziano

32% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Potrebbe trattarsi di sindrome della bocca bruciante.
L'integrazione di vitamina B è la strada corretta.
Sarebbe importante anche escludere problemi tiroidei.
Saluti
Dr. Antonio Graziano, PhD
Odontoiatra
Dottore di Ricerca in Tecnologie Biomediche applicate alle Scienze Odontostomatologiche

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottor Graziano, proseguirò ancora qualche giorno con l'integrazione di vitamina b.