Utente 116XXX
Buongiorno,

mi capita a volte di avvertire un forte gonfiore in una determinata zona delle gengive, in genere che prende uno o due denti, dopo qualche ora da quando avverto il gonfiore, la parte si ricopre di piccole bollicine che non mi causano alcun dolore.

Successivamente alla comparsa delle bollicine, queste si lacerano e comincia un forte bruciore in seguito mi compare un unica ulcera che penso sia la classica afta bianca.

non uso nulla di specifico per curare tutto ciò se non del colluttorio.

si tratta di normale afta tutto questo procedimento? o è unqualcosa che poi scatena anche l'afta?

Resto in attesa.
Grazie, cordialità.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Cappelli

44% attività
0% attualità
20% socialità
ASCOLI PICENO (AP)
AMANDOLA (FM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
L'Afta ,non compare come tale immediatamente , cioe' con la classica ulcera bianca che e' circondata da un alone arrossato ed e' molto dolente.
Comincia con una zona di arrossamento associata a tensione e dolore che poi evolve nel quadro appena descritto.
Direi che e' una normale stomatite aftosa e che oltre al colluttorio che serve solo a prevenire le complicanze infettive puo' avvalersi di vari presidi in forma di gel o spray , che si vendono in farmacia per accellerare l'evoluzione o per ridurre i sintomi.
Oppure vada da un dentista dotato di laser che in una unica applicazione le ridurra' immediatamente il dolore .
Saluti
Dr. Alessandro Cappelli
Medico Odontoiatra- Master in Chirurgia Orale e implantologia avanzata
www.studiodontoiatricocappelli.it
www.drcappelli.it

[#2] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
solo per la precisione e per interpretare al meglio la zona interessata non è sempre la stessa? cambia di volta in volta?
il decorso clinico nelle afte, con i relativi disturbi è solitamente di 7-10gg
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#3] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
soffre di herpes labialis?
Le lesioni che ha descritto e la modalità di presentazione lasciano supporre che si tratti di lesioni imputabili al virus erpetico: molto raramente le afte si presentano sulla gengiva fissa, vicino ai denti e comunque le lesioni in quei casi si presentano piccole ed isolate, ed inoltre sono dolorose, e non precedute da bolle.
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#4] dopo  
Utente 116XXX

Buongiorno,

innanzitutto ringrazio per le pronte risposte.

Non ho mai sofferto di herpes labialis, mi è comparso una sola volta, qualche mese fa, in 30 anni.

Le lesioni che mi compaiono sono all'incirca sempre sui premolari, mai nella zona delgi incisivi e si presentano molto vicini al dente.

Il dolore è molto forte, ma guariscono in 4-5 gg.

Grazie, saluti.

[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Potrebbe trattarsi di gengivite esfoliativa localizzata, una infiammazione cronica del parodonto. Ha notato se queste ferite avvengono dopo uno spazzolamento un pò frettoloso o energico, o dopo qualche alimento particolare?
Come terapia palliativa potrebbe utilizzare un collutorio lenitivo tipo Jalma.
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.