Utente 163XXX
Storia clinica: febbraio ‘08 per riscontro di ascite ed aumento CA125(1278) esegue TC TB con riscontro di versamento pleurico bilaterale alle basi con ascite e espansi ovarici bilaterali. Intervento chirurgico ad aprile ‘08 con istologico positivo per ca ovarico bilaterale sieroso-papillare G3, metastasi linfonodali e para-aortiche Chemiterapia 6 cicli con carboplatino e taxolo TC di contollo settembre ‘08 piccole nodulazioni solide tra milza e flessura colica sx a sede mesenteriale. PET ottobre ‘08 flogosi intestinale. TC ottobre ‘08 invariata, TC gennaio ‘09 e aprile ‘09 negative TC giugno ‘09 al: VI segmento lesione secondaria di circa 2 cm riscontrato PET luglio 09 reperti epatici splenici peritoniali con caratteristiche metaboliche di malattia.
Chemioterapia di 2° linea per 6 cicli con CarboCaelix. PET al termine gennaio ’10 NEGATIVO
Marcatori: febbraio ’10 CEA (2.36 ng/ml) alfa fetoproteina (2.46 ng/ml) Marzo ’10 CA 19.9 (14.63 U/ml) CA 125 (7.85 U/ml) ca 15.3 (15.67 U/ml)
18 Giugno 2010 Ecografia addome completo controllo onc:
Presenza di meteorismo intestinale. Fegato di dimensioni nella norma. Il parenchima epatico esplorabile presenta qualche disomogeneità dell’ecostruttura senza evidenti alterazioni a focolaio ad eccezione di un’area iperecogena disomogenea nel lobo dx un po’ superiore al cm. Non dilatazione dell’asse spleno portale ne segni di stasi biliare. Colicisti alitiasica. Loggia pancreatica parzialmente esplorabile Milza e reni di dimensioni medie. Area focale iperecogena di quasi un cm in corrispondenza della Milza. Discreto grado di riempimento della vescica nel cui contesto non si sono evidenziati echi patologici Esiti di istero-annessiectomia
Riferito all’ultima eco sopra descritta, le sarei grata di un suo parere. Ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

l'ecografia non ha un potere risolutivo tale da poter fugare ogni dubbio di persistenza di malattia. Io sarei dell'idea di ripetere una TC total body con mdc per avere un quadro completo della situazione.

un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it

[#2] dopo  
Utente 163XXX

Gentile Dottore,

La ringrazio per il Suo suggerimento.

[#3] dopo  
Utente 163XXX

Gentile Dottore,

Vengo a scriverLe a 2 mesi di distanza dall'ultimo Suo consulto. La TAC che Lei mi ha suggerito, non l'ho potuta fare, poichè il protocollo non la prevedeva; però, oggi, 9/8/10 ho ritirato l'esame CA125 fatto circa 10 gg fa e, il risultato è 56,50.
(il 16/6/10 il
CA125 era - 25.21;
CA19.9 - 10.75
CEA - 1.72).

E' evidente che il numero non è confortante, anche per la sua progressione durante il periodo libero da chemio (7 mesi); l'oncologo mi ha prescritto "ripetere esame il 20/08 e, se valori innalzati, fare PET".

Chiedo a Lei, sulla base della sua esperienza se questo valore numerico, innalzatosi in modo importante in circa 1,5 mesi, potrebbe essere anche ricondotto a eventuali infiammazioni, o malessiri generali, e non direttamente correlato con la malattia.

La ringrazio nuovamente per l'opportunità.

Marianna