Utente 168XXX
Buongiorno,

A seguito di un esame ecografico ho scoperto di avere un nodulo alla tiroide di 7 mm . Il referto medico dice così : " La tiroide appare in sede di dimensioni ancora nei limiti della norma con volume globale calcolato di circa 12 cc e con la presenza in sede medio lobare sinistro di nodulo ipoecogeno di circa 7 mm di diametro con vascolarizzazione prevalentemente perilesionale.
Trachea in asse. Regolare le ghiandole salivari maggiori. No linfoadenopatie patologiche ecograficamente evidenziabili .

Nella mia ignoranza ho appreso che i noduli ipoecogeno sono quasi sempre tumori, o carcinomi ... E' così ?
E' necessario l'agoaspirato per una diagnosi più precisa ?
E inoltre, dal momento che tutto nasce da una sensazione di corpo estraneo che avverto all'altezza delle corde vocali da ormai un anno , che tipo di intervento minimamente invasivo posso fare per asportare questo nodulo ?
Ringrazio già da ora per le vostre cortesi risoste.

Umberto

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>>Nella mia ignoranza ho appreso che i noduli ipoecogeno sono quasi sempre tumori, o carcinomi ... E' così ?>>>

Non è così.

Faccia l'agobiopsia per un approfondimento.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com