Utente 191XXX
Buongiorno, mia madre 56 anni, ha saputo ora tramite una semplice eco, di avere una macchia al fegato. Dovrebbe fare la TAC con liquido di contrasto, ma è allergica al liquido. E' andata da uno specialista per fare un'eco un pò più accurata e questo gli ha detto che potrebbe esseree un'angioma. Lei non sa cosa fare, nessuno la sa consigliare.Volevo sapere cosa dobbiamo fare ora, sembra che siccome è allergica a questo liquido, non ci sia altro modo per sapere effettivamente cos'ha. Lei cosa mi consiglia, c'è un altro esame che può fare per sapere di sicuro cos'è. E' vero che da tumore benigno, rimanendo lì può diventare maligno? Mi sembra strano che nel 2011 se uno è allergico a un liquido debbe rischiare la morte, senza sapere nemmeno cos'abbia.... è così
? Mi dica anche per favore, qual'è il ramo della medicina a cui lei si deve rivolgere ( oncologo o altro?). Grazie tante

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla: l'angioma non degenera e ha una indicazione chirurgica solo se ha una discreta tendenza espansiva. Negli altri casi sono sufficienti controlli ecografici.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com