Utente 161XXX
Salve. Dopo 3 mesi dall'intervento per glossectomia subtotale per recidiva di carcinoma alla lingua (primo intervento a maggio 2010, secondo a giugno 2011), ho eseguito una pet di controllo a fine settembre 2011. Questo il referto:

"L'indagine........ha dimostrato presenza di focale area di iperaccumulo del radiofarmaco (suv max 9.6) a livello della regione destra del cavo orale, in stretta vicinanza alle clips chirurgiche. Tale reperto, in relazione alla nota malattia eteroplastica di base e alla focalità, necessita di approfondimento (esiti?ripresa di malattia?)"

Il medico che mi ha operato mi ha tranquillizzato dicendo che al 90% la positività è data dalle clip, però per maggior sicurezza abbiamo già in programma una risonanza fra due settimane.....

Chiedo gentilmente una vostra opinione, soprattutto in merito al suv di 9.6, piuttosto elevato......può essere che una infiammazione porti ad una captazione così?

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Buonandi

24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Può darsi...si.

Attenda la RM.

Cordialmente.
Dr. Pasquale Buonandi
Medico Chirurgo specialista in Oncologia

[#2] dopo  
Utente 161XXX

Salve. Ebbene ho fatto anche la risonanza, non ho ancora il referto scritto ma mi ha chiamato il medico che mi segue (maxillo facciale), e mi ha detto che anche la risonanza non ha risolto il quesito....dice che si vede qualcosa, ma non si ouò capire se è ripresa di malattia o se invece è solo un'ematoma, una semplice imfiammazione o altro, (Purtroppo è il secondo intervento, la zona è quindi particolarmente disastrata....ed inoltre il punto incriminato è proprio in corrispondenza di alcune clip in titanio, e proprio nella zona di collegamento e allaccio fra il mio tessuto sano ed il peduncolo riportato da un muscolo della coscia. Aggiungo che ho anche un problema di emofilia lieve, per cui l'ipotesi dell'ematoma può essere plausibile).

A questo punto dovremo vederci per decidere la strategia.....mi ha proposto in prima battuta 3 ipotesi:
1) biopsia (però piuttosto cruenta perchè la zona è alla base della lingua, verso il basso, poco sopra il pomo d'adamo sulla destra)
2) agoaspirato ecoguidato
3) semplice follow up stretto, magari con altra risonanza a breve per verificare modifiche nella zona incriminata.

Cosa ne pensate????

Aggiungo che al momento non ho particolare dolore. Mentre prima delle due operazioni precedenti avevo dolore forte, spesso la notte, dolore ricorrente, anche all'orecchio, questa volta ho dolore solo al momento della deglutizione, e solo se sposto la testa verso il basso......

Grazie in anticipo per le risposte...

[#3] dopo  
Dr. Pasquale Buonandi

24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
opterei per la terza opzione, ossia controllo a 3 mesi.


cordialemente
Dr. Pasquale Buonandi
Medico Chirurgo specialista in Oncologia