Utente 282XXX
Gentili Dottori,
mi chiamo Flavia e sono di Milano.
Nell'ultimo anno la mia salute ha avuto un grosso crollo.
Segnatamente ho avuto una crisi depressiva fortissima e sono tutt'ora in cura con Cipralex che mi ha dato un buon miglioramento.
Subito dopo si sono manifestati dei granulomi anulari sui gomiti e piedi, subito dopo un ernia del disco ( sono in cura con Deltacortene) e da poco ho fatto una operazione di rigenerazione ossea e impianto dentale con relative anestesie, tac e materiali sintetici usati per la rigenerazione stessa. Il tutto assumendo appunto Cipralex e Deltacortene.
Il mio timore è che questo bombardamento farmacologico tutto insieme possano aver indebolito il mio fisico già molto provato ( il granuloma anulare ne è una manifestazione del quale però non si conosce una vera causa e quindi viene in qualche modo non approfondito)
Mi chiedo se fosse fuori luogo o un idea appropriata fare uno screening di esami per controllare se il mio corpo sta bene, e vorrei farlo proprio da un oncologo.
E' possibile? Cosa devo fare richiedere semplicemente una visita. Vorrei tenermi sotto controllo in generale
Grazie della cortese attenzione e dei vostri pareri.
Flavia De Oliveira

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Certo che può fare una visita con un oncologo anche se non è giustificata tanta ansia riguardo, da quanto scrive, alla patologia tumorale.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com