Utente 406XXX
Buonasera,
Cercherò di essere breve. Ho appena subito un lutto molto importante: mia madre è mancata poco più di un mese fa. Così mi trovo a riflettere su tutto. Aveva uno spinocellulare sulla base lingua e un bronchioloalveolare ( per non farsi mancare niente , insomma). Papà è morto nel 2001 e pur essendo medico si è ammalato di mesotelioma . I nonni avevano anch'essi un tumore ai polmoni.la mia nonna materna un melanoma ( anche se a dire il vero è stata l' unica della famiglia a morire di altro). Sono convinta che smetterò di fumare, questo è chiaro ( ho già ridotto drasticamente): voglio aspettare la fine dell'estate e superare questo periodo molto brutto. Non che la sigaretta faccia miracoli, ma al momento non mi sento di aggiungere altro stress.cosa posso fare per aiutarmi? A 30 anni non credo che mi possano prescrivere tac o cose del genere solo per prevenzione.. Ma l'età giusta qual è ?? Posso aiutarmi anche con l'alimentazione ? ( se ne sentono tante su questo tema.. ).. Si parla molto di prevenzione , ma le cose non sono affatto chiare .non vivo certo con l'ansia di ammalarmi, quando vedi qualcuno morire tante volte vorresti anzi essere al suo posto.. Ma mi piacerebbe avere dei consigli su cosa posso fare per tenermi sotto controllo. Grazie a chi vorrà rispondermi

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005