Utente 878XXX
A mio padre e stato diagnosticato un tumore alle corde vocali, non sappiamo se è buono o cattivo usiamo questi termini. Oggi ha avuto un piccolo intervento di aspirazione,nessuno ti spiega e non ti danno delle spiegazioni giusto per capire.
A cosa è servito questo piccolo intervento?
Cosa possiamo fare?

[#1] dopo  
259

Cancellato nel 2011
Presumo abbia eseguito una biopsia. Se risultasse positiva per neoformazione maligna , dovrebbe eseguire una RMN con m.d.c. del massiccio faciale ed una TAC del collo e del torace con m.d.c. per valutare l'estensione della malattia . Solo con questi dati a disposizione si potrà decidere quale atteggiamento terapeutico intraprendere.
Dr. Alfredo Colombo
Onco - ematologo

[#2] dopo  
Prof. Filippo Alongi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
16% socialità
NEGRAR (VR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Per capire la reale natura di questo verosimile tumore alle corde vocali, è indispensabile l'esame istopatologico. Gli esami strimentali TC e RMN inoltre consentono di valutare l'estensione loco-regionale della malattia in modo da impostare un approccio terapeutico adeguato allo stadio di malattia. Ci tenga pure aggiornati quando ha qualche dettaglio in più.
In relazione al fatto che non vi spiegano nulla non mi pare possibile. Per ogni procedura il paziente deve firmare un consenso, ed è quello il momento per chiedere delucidazioni dettagliate della diagnosi e della prognosi ma anche di rischi e benefici dei trattamenti da intraprendere.
Prof. Filippo Alongi
Professore associato di Radioterapia
Direttore Radioterapia Oncologica, Ospedale S.Cuore Don Calabria di Negrar(Verona),

[#3] dopo  
Dr. Lepanto Lentini

20% attività
0% attualità
0% socialità
CATANIA (CT)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
una volta avuto il responso istologico sarebbe bene avere maggiori informazioni sulla estensione dell'eventuale neoplasia. In base a ciò si procederà con un iter clinico-diagnostico dedicato

Dott. Lepanto Lentini
dott. Lepanto Lentini