Sport che fra l'altro pratico

Gentili dottori,
sono un ragazzo di 27 anni, lo scorso 5 aprile a seguito di una caduta con lo snowboard,(trauma al ginocchio sx) mi sono recato al pronto soccorso, nel quale dopo avermi fatto le lastre, non è risultato niente di anomalo.
Immediatamente mi hanno messo un “tutore”, credo si chiami cosi, è una struttura morbida, con delle stecche di plastica inserite e regolabile con strisce a velcro, con la funzione di tenere ferma la gamba.. E con le indicazioni di tenere l’arto scarico, e usare spesso ghiaccio.(indicazioni che sto seguendo)
Lo scorso venerdì ho effettuato poi una RM dal quale risulta:

il collateral interno è ispessito, edematoso per lacerazione di alcune fibre.
Regolari il collaterale esterno ed i crociati.
Menischi ben inseriti, regolari per morfologia.
Corpo di Hoffa ispessito da esili lacinie sinoviali.
Regolari i tendini quadricipite e rotuleo.
Discreto versamento endoarticolare raccolto prevalentemente nel recesso sovrarotuleo.
Regolari i profili cartilaginei femoro-tibiali.
Discreta regolarità di quelli rotulei, la rotula accenna a modesta iperpressione verso l’esterno(note di condropatia femoro-rotulea)
Il legamento alare rotuleo interno è un po’ ispessito, edematoso come per lacerazione di qualche fibra.
Si associa edema delle parti molli antistanti.
Contusione della spongiosa ossea riconoscibile nella porzione dorsale dell’emipiatto tibiale esterno.

Vorrei sapere, visto che son già passati 15 giorni, quanto tempo dovrò portare questo tutore?è utile?como posso iniziare la riabilitazione?il mio medico di base mi ha consigliato di fare bicicletta, sport che fra l’altro pratico. Infine la settimana prossima ho appuntamento da un ortopedico per una visita.
Data la mia ignoranza in materia medica, vorrei capire bene anche il risultato di questa RM.

Porgo Distinti Saluti e ringrazio anticipatamente per la cortesia

Alberto
[#1]
Dr. Andrea Salvi Ortopedico 104 3
Egregio Alberto,

secondo la risonanza magnetica, il legamento collaterale interno (mediale) è parzialmente lacerato ed è presente discreto versamento nel recesso sovrarotuleo. Sostanzialmente il quadro presentato dalla risonanza magnetica è buono, in quanto Lei guarirà con il semplice mantenimento del tutore (suggerirei per 30-40 giorni da ora). Poichè il legamento collaterale mediale guarisce da solo (diversamente dal collaterale laterale) a patto di mantenere un tutore articolato ed il versamento tenderà a riassorbirsi (diversamente si può effettuare un'evacuazione / artrocentesi dello stesso), a mio parere Lei può caricare al 100% con il tutore sbloccato (ovvero 0°-100°), in modo da mantenere i capi articolari in asse e permettere la guarigione del legamento collaterale mediale.

Cordiali saluti,

Andrea Salvi

Dott. Andrea Salvi
www.ortopedicobrescia.com
https://g.co/kgs/FhgrTQ

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dott. Salvi,
la ringrazio per la sua pronta e chiara risposta.
avrei un altro dubbio, che quello che io chiamo tutore, guardando cataloghi via internet,il mio modello si chiama "immobilizzatore di ginocchio", infatti non è regolabile, posso solo stringerlo, ed in ogni caso il ginocchio non si può piegare, è il caso di comprarne un altro regolabile?ho visto che ci sono modelli diversi.
Comunque prima di prendere una decisione, vado a fare martedì una visita specialistica da un ortopedico qui nella mia zona.
Grazie ancora.Buon Lavoro

Cordiali saluti

Alberto
[#3]
Dr. Andrea Salvi Ortopedico 104 3
Egregio Alberto,

per poter avere il pieno carico e la guarigione Le serve senz'altro un tutore che Le permetta di piegare il ginocchio (tutore articolato).

Cordiali saluti,

Andrea Salvi

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test