Utente
Salve,sono una ragazza di 20 anni,da aprile circa ho un problema con l'alluce del piede destro,praticamente all'improvviso mi viene un dolore forte come delle pulsazioni che da deboli diventano sempre più forti per alcuni secondi sul dito ,all'inizio era sopportabile quasi una leggera fitta e mi veniva di rado,poi nel mese di luglio questa fitta non si è presantata più fino a tre giorni fa,quando nel bel mezzo della notte mi sono svegliata con un dolore fortissimo e insopportabile al dito,adesso mi viene spesso e dura sempre per pochi secondi ma non riesco a sopportarlo è troppo doloroso e non mi spiego un motivo perchè se lo tocco ,lo schiaccio o lo muovo non mi fa male,niente di niente e non ho avuto botte o rotture.Ho prenotato una radiografia per la prossima settimana ma nel frattempo vorrei un aiuto.
Grazie

[#1]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Giusto prenotare una radiografia e sottoporla poi al medico curante.
Quanto alle ipotesi diagnostiche posso dirle che potrebbe solo trattarsi di un sovraccarico temporaneo oppure una deambulazione prolungata in calzature poco anatimiche (tacchi alti, infradito) o su superfici irregolari.
Potrebbe anche trattarsi di un eccesso di acido urico nel sangue anche se alla sua eta' mi sembra raro poiche' avviene dopo la terza , quarta decade di vita.
Si faccia visitare.
Cordiali saluti
Dr. Roberto LEO