Utente
Un buongiorno a Voi tutti Gent.mi Sigg. Medici. Il mio problema è sorto un pò di mesi fa con il manifestarsi di dolori ad entrambe le spalle, forse in seguito all'allenamento errato fatto con un vogatore, tanto da non poter nemmeno mettere le braccia dietro la schiena nemmeno per grattarmi. Con il passare del tempo ed applicando della pomata "voltaren" molto spesso, il dolore alla spalla destra si è molto attenuato, ma quello della spalla sinistra si è invece accentuato tanto da non poter nemmeno fare manovra di marcia indietro con la macchina nè tantomeno dormire. Così mi sono deciso ed una settimana fa sono andato a fare le radiografie. Questo è il referto delle stesse: quadro degenerativo artrosico della scapolo-omerale e dell'acromion-claveare.
Proprio ieri, invece, ho fatto l'ecografia della spalla sinistra e questo è il referto: L'esame ecografico della spalla Sn, mette in evidenza un ispessimento della Borsa sub acromion deltoidea che presenta (qui il radiologo ha scritto "in lieve versamento" ma presumo sia "un lieve versamento"), inoltre in maniera più evidente nella fase di abduzione dell'arto superiore si apprezza un concomitante ispessimento del legamento coraco-acrominiale. Tendine sopraspinoso ispessito.
Il quadro ecografico appare compatibile con quello di conflitto subacromiole antero-superiore Sn. Utile visita specialistica. Ed è proprio quella che il sottoscritto chiede cortesemente a Voi signori medici.
Grazie anticipate
Ben

[#1]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
dal referto radiografico che lei pone alla nostra attenzione, emerge una artrosi della spalla ossia un importante assottigliamento del prezioso strato di cartilagine che ricopre le ossa che compongono l'articolazione della spalla.
Quanto grave e quanto avanzato sia tale processo non mi e' dato di sapere in quanto non posso visionare le sue radiografie e non posso visitare la sua spalla.
A cio' si aggiunga una tendinite cronica.
Si faccia visitare affinche' si possa giudicare, con esattezza, il livello di gravita' della patologia e decidere la cura piu' indicata nel suo caso.
Nella attesa le consiglio:
- Ghiaccio la sera sulla spalla a fasi alterne di 15 minuti
- Applicazione di cerotto anti infiammatorio prima di coricarsi.

Cordiali saluti
Dr. Roberto LEO

[#2] dopo  
Utente
La ringrazia della sua sollecita risposta.
Vedrò di fare le applicazioni con ghiaccio che Lei gentilmente mi ha consigliato, ma per quanto tempo ogni quarto d'ora? Il cerotto anti infiammatorio (dicloreum)l'ho già usato per diversi giorni, tenendolo sulla spalla per 12 ore circa per volta, ma senza vedere risultati apprezzabili. Comunque riproverò di nuovo, ma per quanto tempo? Potrò applicare tra un intervallo e l'altro anche voltaren pomata? Ed esercizi ne dotrò fare? E' proprio grave il mio caso, che cosa rischio?
Grazie della risposta
Ben



[#3] dopo  
Utente
"La ringrazio", piccolo errore di digitazione.

[#4]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
La migliore applicazioned el ghiaccio a mio giudizio va fatta ogni 15 minuti a fasi alterne interponendo tra la cute e la borsa del ghiaccio un panno spugna.
Il cerotto per 12 ore e' Ok tuttavia puo' essere normale che usato da solo senza altre cure non sia sufficiente.
Ghiaccio e cerotto per 20 - 30 giorni.
Puo' applicare la pomata negli intervalli.
SONO PERO' SOLO CURE INIZIALI
DEVE FARSI VISITARE PER UNA TERAPIA COMPLETA E MIRATA ALLA SUA SITUAZIONE CHE COMPRENDA MAGARI APPUNTO ESERCIZI SPECIFICI.
LA GRAVITA' DELLA SITUAZIONE PER LA IMPOSSIBILITA' DI VISITA DIRETTA ED ESAME DELLE RADIOGRAFIE NON E' VALUTABILE!
Cordiali saluti.
Dr. Roberto LEO

[#5] dopo  
Utente
Egregio dr. Leo, sono andato come da lei consigliatomi da un ortopedico, il quale mi ha prescritto Dicloreum capsule da 150 mg Una al giorno x 12 gg., Lansox da prendere un'ora prima x 12 gg., e Dona compresse da 750 mg.. Mi ha prescritto anche della laserterapia, leggo qui 15 sedute, ultrasuoni ed un'altra cosa che non riesco a leggere probabilmente fisioterapia. Comunque ho pensato che se non mi passa il dolore non posso andare a fare queste cose. Ho fatto la cura per bene, ma il dolore quando metto il braccio dietro per grattarmi o se faccio marcia indietro con la macchina è sempre uguale. Le volevo dire che l'ortopedico non mi ha fatto una carta scritta con la diagnosi, ma soltanto due carte: una per le medicine e l'altra la laserterapia etc.. Quindi io non posso dirle con certezza che cosa mi ha riscontrato, ma mi ha detto soltanto che la sua non è una cosa tanto grave, però deve passare prima l'infiammazione.

[#6] dopo  
Utente
Guardando meglio le prescrizioni leggo: il sig. ...... ...... è affetto da spalla dolorosa su il "qui non riesco a leggere" di FKT:


XV Laserterapie

XV Ultrasuoni

XV Qui non riesco a leggere


Scusi se la disturbo continuamente e grazie per l'eventuale risposta.

[#7]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
La risposta purtroppo mancando una diagnosi precisa da parte del collega non puo' che essere vaga.
Ritengo comunque che oltre alle cure illustrate dal collega lei potra' trarre giovamento anche da specifica fioschinesiterapia manuale leggera da eseguire se possibile anche in acqua.
Cordiali saluti
Dr. Roberto LEO

[#8] dopo  
Utente
Devo constatare ancora una volta (questa volta a mie spese)che qui da noi al sud i medici (non tutti) sono alquanto approssimativi e sbrigativi. Per prendere il suo compenso, però, è stato molto bravo. Un po di colpa devo dire la verità ce l'ho anch'io che non gli ho chiesto la diagnosi scritta, ma sa preso dall'emozione che si ha in quei momenti! Loro, però queste cose le sanno, e dovrebbero fare tutto con un certo iter. O forse hanno paura di sbagliare e per questo non scrivono le diagnosi!!
Grazie ancora per la sua risposta Dr. De Leo, poi se ci sarà un seguito a questa cosa le farò sapere. Certo è che la cosa non finirà qui. Adesso ho altri problemi che se andranno come dico io, allora mi dedicherò anima e corpo alla mia spalla, se prima non mi si bloccherà definitivamente!!! Dimenticavo Dr. Leo, per quanto attiene "il ghiaccio" non posso permettermelo, perchè ho un po paura avendo avuto non molto tempo fa una grossa broncopolmonite. Sto continuando ad usare voltaren pomata e voltaren cerotto ogni 12 ore. La cosa strana, però, alla quale non mi ha saputo rispondere nemmeno l'ortopedico di cui abbiamo discusso, è che anche l'altra spalla destra era messa come questa, ma con un po di applicazioni di pomata e cerotto è guarita.

[#9]  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Unico commento alla sua ultima affermazione e' che se una spalla GUARISCE con applicazione di una semplice pomata la situazione patologica di base che ha determinato il dolore non era grave!
Cordiali saluti
Dr. Roberto LEO