Utente 467XXX
salve dott.io sono una ragazza di 17 anni che da circa un anno e mezzo ho un problema alla spalla destra per una caduta dove nn mi sn accorta subito del problema ovvero una diastasi dell'articolazione acromion clavicolare ma me ne sn accorta dopo circa 1anno..ho cambiato gia 4 ortopedici facendomi:infiltrazioni,terapie:laser,massaggi,terapie in acqua,ginnastica e medicinali.il problema ce ancora il dolore e forte sulla spalla destra però nn mi limita nei movimenti tranne alcune volte...alcuni dott dicono che ce bisogno di un intervento vorrei un suo consiglio la ringrazio molto cordiali saluti

[#1]  
Dr. Michele Milano

44% attività
0% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La diastasi dell'articolazione acromion clavicolare non corporta particolari problemi dal punto di vista funzionale. A distanza di un anno dall'incidente non opterei per l'intervento che, tra l'altro, in molti casi si associa a un risultato deludente
Tanti auguri
Dr. M. Milano
drmilano@libero.it - www.lamanoedintorni.altervista.org
NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente 467XXX

grazie mille dott.ma secondo lei cosa dovrei fare perche il dolore e costante e forte e io ho appena 17 anni mica posso restare con il dolore per sempre ce un rimedio?la ringrazio molto

[#3]  
Dr. Michele Milano

44% attività
0% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
il dolore dovrebbe con il tempo attenuarsi.
Se l'intensità è tale occorre comunque fare una visita adeguata, ed in questo... a così grande distanza... non posso aiutarla.
Tanti auguri
Dr. M. Milano
drmilano@libero.it - www.lamanoedintorni.altervista.org
NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#4] dopo  
Utente 467XXX

la ringrazio molto dottore pultroppo gia e un anno e mezzo e il dolore aumenta e nn diminusci.cmq la ringrazio ancora cordiali saluti

[#5]  
Dr. Michele Milano

44% attività
0% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Ma è sicura che il dolore sia dovuto alla diastasi dell'acromionclaveare?
La cuffia dei rotatori è integra?... Faccia una risonanza.
Dr. M. Milano
drmilano@libero.it - www.lamanoedintorni.altervista.org
NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#6] dopo  
Utente 467XXX

la risonanza la dv fare questa settimana cmq dott se la cuffia nn e integra cosa dv fare?mi hann dt da fare una risonanza con studio acromion claveare e studio capsulare articolar glemo- omerale,e un altra radiografia.secondo lei va bene o dovrei fare qualcosa in più ?grazie mille e veramente gentile

[#7]  
Dr. Michele Milano

44% attività
0% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
nulla di più. Aspetti i risultati e poi ne discutiamo
Dr. M. Milano
drmilano@libero.it - www.lamanoedintorni.altervista.org
NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#8] dopo  
Utente 467XXX

la ringrazio molto arrivederci

[#9] dopo  
Utente 467XXX

Salve Egregio Dottore le volevo far sapere che ho effettuato la risonanza e la rx alle spalle con pesi,i risultati sono :per la risonanza magnetica alla spalla destra:SE T1,FSE DP fat sat su piani coronali obliqui
SE DP fat sat su piani assiali
FE T2 su piani sagittali
Regolare il rapporto articolare dell'acromio claveare con normale aspetto dei capi articolari normorappresentati i legamenti trapezoide e conoide
conservata rappresentazione del cellulara lasso di scorrimento subacromio deltoideo regolare morfologia e segnale dei tendini della cuffia dei rotatori
Conservato il rapporto articolare della gleno omerale;normale aspetto e segnale del cercine glenoideo.
non evidente versamento intaarticolare.
regolare morfologia e decorso del CLB.
Per la radeografia alle spalle con pesi:normali rapporti articolari scapolo omerali e gli spazi sotto acromiali.
normale il profilo dele glenoidi assenza di lesione a focolaio.
In conpenso il dolore e sempre lo stesso ed e sempre assiduo.
la ringrazio dinuovo della sua disponibilita e accortenza
dottore lei che cosa mi riferisce a riguardo?
la ringrazio dinuovo aspetto una sua importante risposta cordiali saluti arrivederla.

[#10]  
Dr. Michele Milano

44% attività
0% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Guardi gli esami strumentali (RMN e radiografia) sono del tutto negativi. Grosse cose non ve ne sono.
A questo punto il dolore può essere su base neurogena (compressione radicolare a livello del rachide cervicale) ma questo ci sta poco con la sua giovane età.
La cosa più saggia da consigliarle è una visita specialistica. Solo una buona visita può aiutarla.
Mi offrirei anche volontario (gratuitamente ovviamente) ma non credo che la distanza sia poca, e purtroppo in quel di Napoli non mi viene in mente nessuno (ma per mia ignoranza).
Se la diagnosi iniziale è esatta (diastasi acromionclaveare) con il tempo la sintomatologia dovrebbe attenuarsi.
Dr. M. Milano
drmilano@libero.it - www.lamanoedintorni.altervista.org
NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#11] dopo  
Utente 467XXX

la ringrazio molto.però sono disperata nn so cosa fare..perche nn ce la faccio piu a stare con questo dolore ormai e un anno e mezzo ed il dolore va sempre ad aumentare ...sono solo una ragazza di 17 anni studentessa...ho fatto di tutto però senza aver nessun risultato..secondo lei cosa dovrei fare?la ringrazio veramente tanto arrivederci cordiali saluti

[#12]  
Dr. Michele Milano

44% attività
0% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Inanzitutto serve una conferma diagnostica. La visita è indispensabile.
Se dalla visita emerge che il problema è la distasi acromionclaveare bisogna stabilire perchè fa male (molto spesso vi è un impgment di qualche nervo cutaneo). Fatto questo si deve cercare il rimedio (in genere chiururgico).
Il mio consiglio pertanto è: si faccia valutare bene da un collega ma prima di eseguire l'intervento (se è da fare) aspetterei ancora sei mesi
per vedere l'evoluzione.
Dr. M. Milano
drmilano@libero.it - www.lamanoedintorni.altervista.org
NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#13] dopo  
Utente 467XXX

io gia ho consultato vari otopedici...uno mi ha detto che probabilmente avevo una diastasi acromio clavicolare di 2 grado e se fosse stato cosi mi consigliava un operazione ad endoscopia con il filo.pero aspett i risultati della risonanza e della radiografia.però per quanto io abbia capito questo cosa nn e uscita neglie esami giusto dottore? mi scusi ma io sono ignorante in materia quindi nn so...potrebbe essere quello e qualcosa totalmente differente gazie mille

[#14]  
Dr. Michele Milano

44% attività
0% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Un'operazione in endoscopia con il filo???? Per una diastasi acromion claveare???? Lasci perdere...
Gli altri ortopedici cosa le hanno detto invece?
Dr. M. Milano
drmilano@libero.it - www.lamanoedintorni.altervista.org
NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#15] dopo  
Utente 467XXX

mi hanno detto che era una schiocchezza e che si risolveva con poche terapie ne ho ft 30 senza nessun risultato poi un altro mi ha dt degli antifiammatori per 2mesi ma neanche e passato,un altro ancora mi ha ft 5 infiltrazioni e nn e passata ho fatta terapia in acqua e nn e passato quindi nn so proprio cosa fare sn andata dai miglior medici di napoli da cm dicono però...nn ho visto risultati e pultroppo nn e un dolore che si puo tanto sopportare ho usato pure i cerotti antifiammatori ma niente dottore cosa posso fare?grazie mille di cuore

[#16]  
Dr. Michele Milano

44% attività
0% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
L'unica cosa che le posso dire e darle la mia disponibilità per una visita (ripeto gratuita). Altro sinceramente non so che dirle perchè, come comprenderà, la distanza non è poca.
Dr. M. Milano
drmilano@libero.it - www.lamanoedintorni.altervista.org
NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#17] dopo  
Utente 467XXX

pultoppo la distanza e tanta..cmq la ringrazio lo stesso vl chiederle un altra cs mia madre che ha 44 anni soffre alle mani a volte gli pungono e ha poca sensibilita alle mani cosa potrebbe essere artrite?grazie della sua disponibilità arrivederci

[#18]  
Dr. Michele Milano

44% attività
0% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
estremamente più facile che sia una sindrome del tunnel carpale
Dr. M. Milano
drmilano@libero.it - www.lamanoedintorni.altervista.org
NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#19] dopo  
Utente 467XXX

mia madre pensava appunto a quello la ringrazio mille per la sua disponibilità.arrivederci cordiali saluti grazie ancora e st gentilissimo arrivederci