Utente
Salve, sono un ragazzo di 26 anni. Circa un mese fa a causa di una caduta in bicicletta ho riportato la frattura scomposta del 3° medio della clavicola sinistra.
Mi è stato applicato il tutore a otto scegliendo di non perseguire con un eventuale operazione.
A 25 giorni di distanza ho effettuato una radiografia di controllo:
http://dl.dropbox.com/u/4632256/rx_clav.jpg

Ora, però è passata un'altra settimana ed è previsto che debba togliere il tutore nella prima settimana di luglio.
Attraverso la palpazione dell'osso mi sembra che la situazione non sia cambiata. Ci faccio caso poiché alzando il braccio tenuto lungo il fianco verso l'alto avverto una sensazione abbastanza fastidiosa: come se le ossa si muovano l'una sull'altra, ho una percezione di fregamento. Dopo aver avvertito tale fastidio non proseguo muovendo ulteriormente la spalla.
Tale sensazione può derivare dal fatto che le ossa della clavicola non siano ancora perfettamente "saldate"? E' opportuno che muova il braccio in quella maniera? C'è speranza per ulteriore riallineamento dei monconi in quest'ultima settima?
Siccome pratico sport in cui le spalle sono molto importati sia per forza, sia per mobilità (nuoto e snowboard), potrò avere in futuro dei problemi? O sarebbe stato meglio optare per l'operazione (visto anche praticando snowboard le cadute possono capitare) ?

Faccio tutte queste domande perché se le pongo all'ortopedico che mi sta seguendo mi risponde sgarbatamente e frettolosamente. Le mie visite hanno avuto la durata massima di 5 minuti!
Ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non possiamo esprimere pareri su immagini inviate via internet per motivi etici e professionali. Posso solo dirle che le fratture molto scomposte e/o pluriframmentarie della clavicola hanno un'indicazione chirurgica. Ne parli con i colleghi ortopedici che la stanno seguendo in Lecce.
Cordialità
Dr. A. Valassina
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante