Attivo dal 2010 al 2014
Buongiorno, non scrivo per me ma per la mia compagna, il 02 gennaio a seguito di lancinanti dolori alla schiena (zona lobale) bassa è stata curata con 2 iniezioni al giorno di voltaren + muscoril, per tre giorni, poi si è passati al diclofenac + muscoril due/die per 3 gg + oxicontin: stava troppo male e gliel'ho procurato io....
grazie a quello è riuscita a sopportare il dolore.

fatta RMN (risultato un emoangioma medie dimensioni) discopatia none rnie (e quanlche altra cosa..)
premttendo che la mia lei ha 37 anni pesa 55 kg alta 1,55 lavora come ASA,
una domanda, dobbiamo rivolgerci ad ortopedico, fisiatra, fisioterapista, o chiropatra?
ed infine, molti (non medici) parlano bene del chiropatra, vorrei sapere se qualcuno di voi medici se la sente, di dirmi cosa ne pensa del chiropatra, (da quello che ho capito non è una branchia della medicina riconosciuta.. quindi possiamo metterla sullo stesso livello, dei pranoterapeuti, maghi, e medicina vudu') oppure la possiamo mettere sul livello della medicina tradizionale Cinese, ed Araba?

grazie per l'aiuto

[#1]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La presenza di un dolore così importante imponeva, ancor prima di eseguire la RMN, una visita specialistica, per individuarne le cause, che non sono sempre necessariamente a partenza dalla colonna vertebrale. Il fisioterapista non è un medico e il chiropratico non lo è quasi mai, e per la legge italiana non possono né visitare, né prescrivere accertamenti, né fare diagnosi, né prescrivere cure.
Sarà lo specialista, una volta fatta la diagnosi, a decidere se occorrono terapie fisiche e/o manuali e quindi indirizzare la paziente all'uno o all'altro.
La chiropratica è una medicina manuale che può dare eccellenti risultati se praticata da professionisti esperti e coscienziosi, ma per prima cosa per decidere qualsiasi trattamento bisogna avere fatto la diagnosi, e per questo è indispensabile il medico. Se il chiropratico è anche medico (evento raro) lo può controllare qui http://application.fnomceo.it/Fnomceo/public/ricercaProfessionisti.ot
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it