Utente
mi sono fratturato in maniera composta il 5 metatarso del piede sinistro il 7 gennaio e ad oggi la frattura ancora non ha formato callo osseo e sembra non aver proprio voglia di formarsi. l'ultima radiografia è uguale alle precedenti o meglio alla prima effettuata(quella della frattura), dopo aver tenuto 35 giorni di tutore e aver fatto per più di due mesi i campi magnetici ora non so cosa fare.dolore non ne ho, però sono uno sportivo e ho paura che appena ricomincio a fare attività succeda qualcosa.operarmi per mettere una grappetta?non so se poi il callo osseo si formi...ho sentito dire anche del trapianto osseo dalla tibia....o rimanere così ed aspettare?vorrei avere qualche soluzione.grazie

[#1]  
Dr. Paolo Sailis

36% attività
16% attualità
16% socialità
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,

lei non segnala quale regione del V metatarso si e' fratturato, posso ipotizzare che, a causa di un trauma distorsivo lei si sia fratturato la base del V metatarso.
Posso dirle che i fenomeni riparativi in quella zono sono molto difficili da osservare in una comune Rx. Non si vedra' mai il callo osseo di una frattura diafisaria di un osso lungo (omero, tibia, femore).
Si lasci guidare dall'assenza del dolore e ricominci gradualmente a "testare" il suo piede. Se, come penso, lei continuera' a non aver dolore, potra' via via incrementare l'attivita'.
Mi tenga informato sull'evoluzione.
La saluto.
Dr. Paolo Sailis
paolo.sailis@gmail.com

[#2] dopo  
Utente
grazie mille le faro' sapere l'evoluzione

[#3] dopo  
Utente
da 15 giorni ho iniziato a correre e lunedi ho giocato anche a basket, senza forzare e dolori non ne ho avuti,ieri però ho rifatto la visita specialistica dal prof.Giulianelli di Spoleto e mi ha consigliato di far passare l'estate perchè con sole, acqua e corsa/camminata sulla sabbia forse tutto si sarebbe risolto da solo.se per fine agosto alla nuova radiografia la risposta non fosse incoraggiante, l'unica soluzione sarebbe l'operazione inserendo una vite perchè il dolore prima o poi sarebbe comparso.

[#4]  
Dr. Paolo Sailis

36% attività
16% attualità
16% socialità
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Devo dirle che, senza vedere le RX, mi viene difficile darle un parere.
Il collega ha potuto esaminarle, pertanto direi che deve seguire il suo consiglio.
La saluto.
Dr. Paolo Sailis
paolo.sailis@gmail.com