Utente
Buongiorno sono il figlio dell'utente 29989. Ho 23 anni sono alto 2.05 e peso 89 kg. Sono studente e gioco a basket agonistico. ! mese fa in seguito ad un contatto violento in allenamento ho avvertito dolore al quadrante inferiore dx della schiena. Ho tamponato la situazione con paracetamolo 1000 (2 al dì) e pomate dipo voltaren e lasonil.
La situazione rimane costante, il dolore non è fortissimo (mi sento come tirare), ma non gioco +. Ho fatto la RM al rachide lombosacrale :

L'esame è stato eseguito mediante ripresa di sequenze pesate in T1 e T2 su piani sagittali e in T1 su piani assiali.
Conservato l'alineamento dei metameri vertebrali sul piano sagittale.
Non evidenza di lesioni ossee focali.
A L5-S1: iniziale riduzione di segnale discale per disidratazione; protrusione discale posterioremediana-paramediana dx che impronta la superficie ventrale dell'astuccio durale senza evidenza di significativi effetti compressivi a carico della radice S1 che mantengono decorso regolare e simmetrico.
L'ampiezza del canale spinale è complessivamente nei limiti della norma.
Il cono midollare risulta normoposizionato."

Per favore (visto che l'appuntamento con l'ortopedico è a fine gennaio) posso avere un primo parere da voi?

Devo smettere la pallacanestro?

Quale può essere la cura?

Grazie per una vostra risposta.

Lorenzo

[#1]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La RMN mostra solamente una sofferenza del disco fra la 5^ vertebra lombare e la 1^ sacrale; tale disco sporge nel canale nella zona "centro-destra". Tale situazione potrebbe giustificare la sintomatologia lamentata, ma per saperlo occorre che lo specialista, oltre che vedere la RM, La interroghi e la visiti. Solo così può fare diagnosi e decidere le cure. Nell'attesa fa bene a sospendere l'attività sportiva e tenere a riposo la schiena
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dr Donati per avermi risposto.
Stamane sono andato a farmi visitare da un ortopedico/fisiatra/traumatologo.
Mi ha dato dgli antinfiammatori, prescritto esercizi da fare tutti i giorni e un ciclo di Tens e getti d'acqua calda sulla schiena.

Mi aspettavo che mi dicesse che dovevo smettere il basket agonistico, invece con mio grande stupore mi ha detto di riprendere gradualmente l'attività sportiva e di valutare di volta in volta (a seconda del dolore) se giocare o stare in panchina.

Io sono migliorato, ho ancora fastidio e un po' di dolore (sopportabile), ma ho timore di farmi male.
Dimenticavo ...anche il fisioterapista della mia squadra è rimasto sorpreso.

Mi interessa molto il suo parere

[#3]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Non riesco ad avere un parere perché non L'ho visitata né ho visto la RM. Devo pensare che il consiglio dello specialista derivi dalle conclusioni conseguenti alla visita, del resto non può nemmeno "fasciarsi la testa" e non fare più nulla; l'importante è che Lei tenga ben presente due frasi importanti: "riprendere gradualmente" e "valutare di volta in volta"; poi vedrà Lei stesso come evolverà la situazione: va detto che le protrusioni, con il passar del tempo, possono ridurre il loro contenuto di acqua, quindi diminuire di volume e, di conseguenza, diminuire il loro effetto irritante sui nervi che vanno alla schiena
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it