Utente
dieci giorni fa a causa di un incidente sugli scii ho riportato la frattura del primo dito della mano dx e frattura della settima costa dx.a pronto soccorso mi hanno steccato il dito e programmare una visita di controllo ortopedico dopo tre settimane.A parte i primi giorni ho sentito dolore ovunque,avendo sbattuto testa e schiena,ora sto meglio dormo tranquillamente e ho dolore alla costola solo al tatto. volevo sapere i tempi di guarigione per poter tornare a sciare presto. Molti mi hanno detto che la stagione sciistica er me è finita ma io non mi sento così "rotta".Può aiutarmi fisioterapia(che tipo) o osteopata.come mai non mi hanno chiesto di fare radiografie per la visita di controllo?
grazie

[#1]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La frattura costale richiede in genere circa un mese per risolvere il problema dolore.
La frattura del 1° dito non è ben definita: bisognerebbe conoscere sede e tipo di frattura. Il controllo radiografico può essere necessario in rapporto a tipo e sede di frattura, e quindi senza averLa visitata e aver visto le radiografie non è possibile rispondere né a questa domanda né, tanto meno, al tipo di fisioterapia, che comunque va valutata a guarigione avvenuta della frattura.L'osteopata ha tutt'altre competenze e non rientra nel programma riabilitativo.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio, purtroppo nel referto del pronto soccorso c'è scritto solo frattura 1 dito mano dx, quello che posso dirle che di sicuro non è la prima falange ma avevo forte dolore in basso (lo so non è molto)vicino al polso. Dice che tra un mese posso tornare a sciare se non ho dolori alla costola?grazie ancora

[#3]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Le ripeto quanto ho già scritto: "La frattura del 1° dito non è ben definita: bisognerebbe conoscere sede e tipo di frattura (...) senza averLa visitata e aver visto le radiografie non è possibile rispondere a questa domanda"
La dizione "frattura 1° dito" non è una diagnosi
Rivolga le domande all'ortopedico
ordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora.l'otto gennaio farò la visita ortopedica di controllo le farò sapere.buona domenica

[#5] dopo  
Utente
salve, oggi ho fatto la visita di controllo ortopedica per le mie fratture.Ho scoperto che il Pollice della mano destra è fratturato in due punti, non mi hanno fatto lastre di controllo (21 gg.dal trauma)ma mi hanno detto che ...si rileva LASSITàDEL PRIMO DITO CON "DOLORABILITA"(NON SI CAPISCE BENE...
)SUL VERSANTE ULNARE PER INSUFFICIENZA DEL LEGAMENTO COLLATERALE ULNARE.MI HANNO STECCATO PER ALTRE TRE SETTIMANE E POI RX E VISITA ORTOPEDICA DI CONTROLLO PER VALUTARE LA STABILITà DEL DITO.HO UN PO' DI DOMANDE.IL MEDICO QUANDO MI HA VISITATO MI HA DETTO CHE AL PRONTO SOCCORSO MI AVREBBERO DOVUTO MANDARE IN REPARTO X VALUTARE BENE , INFATTI IL DOTTORE HA DETTO CHE MI AVREBBE INGESSATO O ADDIRITTURA OPERATO, MA A DISTANZA DI 21 GIORNI è INUTILE. POI ALLA FINE DELLA VISITA MI HA DETTO SPERIAMO CHE RECUPERI LA STABILITA' ALTRIMENTI OPERIAMO , MA PERCHè OGGI NON HANNO FATTO NIENTE? NON SO NEANCHE SE SI è O NO CALCIFICATA LA FRATTURA?E SE SI è CALCIFICATA SIGNIFICA CHE IL LEGAMENTO ANDRA' A POSTO?ULTIMO DUBBIO IN QUESTI GIORNI L'INDICE DELLA STESSA MANO MI HA DATO FASTIDIO NEL SENSO CHE ALL'INIZIO DEL TRAUMA SI ERA GONFIATO E ORA E RIMASTA COME UNA SORTA DI PALLINA CHE IMPEDISCE DI PIEGARLO BENE.
GRAZIE E SPERO DI ESSERMI SPIEGATA BENE

[#6]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Per prima cosa Le ricordo che l'uso del maiuscolo in Internet equivale a urlare, e perciò va evitato sempre.
In effetti la lesione del Legamento Collaterale Ulnare (LCU) determina instabilità del pollice, soprattutto per le prese di forza (ad es. afferrare una bottiglia), ed è una lesione tipica degli sciatori. Concordo con il trattamento: in urgenza se necessario e possibile si può procedere alla sintesi (se c'è frattura) o alla sutura del legamento; dato il tempo trascorso si attende la guarigione spontanea e si valuta presenza ed entità della lassità, e poi si decide se è necessario l'intervento, che consiste essenzialmente in un rinforzo del legamento. A 21 gg dal trauma la frattura non è sicuramente consolidata. Sull'opportunità di un controllo rx decide lo specialista in base alla sede e al tipo di frattura. Se il legamento si è staccato con un frammento osseo (ma questo non lo so) questo per la trazione si sposta e si allontana irrimediabilmente dalla sua sede: questo per dirLe che non c'è relazione fra guarigione della lesione ossea e della lesione legamentosa.
Può vedere su questo sito un esauriente e ben documentato articolo su quello che sembra essere il Suo caso: https://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-della-mano/249-il-pollice-dello-sciatore-o-del-portiere-la-lesione-di-stener.html .
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#7] dopo  
Utente
Mi scusi per il maiuscolo. L'articolo che mi ha consigliato è veramente interessante.Ho fatto i raggi al dito e ulteriore visita specialistica.rx dice"...esiti di frattura scarsamente consolidata della base e diafisi della falange prossimale del primo dito con interessamento della superficie articolare e con lieve spostamento dei frammenti" l'ortopedico mi ha tolto la stecca e ingessato lasciando libere le 4 dita e bloccando il pollice.Mi ha rassicurato dicendo che fra 3 settimane (29/1) dopo ulteriore rx e visita sarebbe tornato tutto a posto compreso il legamento.Devo dire che così il dito è bloccato ma come faccio a sapere se il legamento è ok? volevo eventualmente sapere i tempi di recupero e che tipo di riabilitazione dovrei fare.I primi di marzo dovrei partire per la settimana bianca ce la faccio?Ultima domanda ma non c'è stata secondo lei negligenza da parte del pronto soccorso per non avermi inviato ad ortopedia dove mi avrebbero subito ingessato.Ho già fatto 3 settimane di stecca e ora altre 3 di gesso.Spero finisca qui.La ringrazio e mi scuso ancora per il maiuscolo.

[#8] dopo  
Utente
Mi scusi per il maiuscolo. L'articolo che mi ha consigliato è veramente interessante.Ho fatto i raggi al dito e ulteriore visita specialistica.rx dice"...esiti di frattura scarsamente consolidata della base e diafisi della falange prossimale del primo dito con interessamento della superficie articolare e con lieve spostamento dei frammenti" l'ortopedico mi ha tolto la stecca e ingessato lasciando libere le 4 dita e bloccando il pollice.Mi ha rassicurato dicendo che fra 3 settimane (29/1) dopo ulteriore rx e visita sarebbe tornato tutto a posto compreso il legamento.Devo dire che così il dito è bloccato ma come faccio a sapere se il legamento è ok? volevo eventualmente sapere i tempi di recupero e che tipo di riabilitazione dovrei fare.I primi di marzo dovrei partire per la settimana bianca ce la faccio?Ultima domanda ma non c'è stata secondo lei negligenza da parte del pronto soccorso per non avermi inviato ad ortopedia dove mi avrebbero subito ingessato.Ho già fatto 3 settimane di stecca e ora altre 3 di gesso.Spero finisca qui.La ringrazio e mi scuso ancora per il maiuscolo.

[#9]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Per sapere se il legamento svolge la sua funzione ci sono delle manovre che compie l'ortopedico (il risultato è visibile anche nell'articolo che ha letto).
Quindi per saperlo dovrà affidarsi all'ortopedico che La sta seguendo.
I tempi di recupero sono condizionati dalla consolidazione della frattura, dalla posizione dei frammenti, dalla stabilità del legamento, dall'escursione articolare, dal dolore, ecc. Solo lo specialista che La visiterà potrà darLe una risposta. E per sapere se a marzo potrà andare a sciare bisognerà vedere in che condizioni sarà al momento. Come vede, è una catena la cui lunghezza si conosce durante il percorso.
Quanto alla negligenza è un giudizio impossibile da dare a distanza senza conoscere bene il caso. Ne parli con l' Ortopedico che mi sembra, dalla Sua risposta dell'8 gennaio, che si sia espresso in quel senso.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it

[#10] dopo  
Utente
Grazie mille!Buona giornata

[#11] dopo  
Utente
Buona sera il 29 sono stata a fare la visita di controllo mi hanno fatto la lastra e le fratture sono a posto per quanto riguarda la lesione al legamento il dottore mi ha toccato in alcuni punti dito e ha concluso dicendomi tutto ok.Mi ha consigliato di fare bagni di contrasto(acqua calda e fredda per 30 min)e niente fisioterapia.Ho portato stecca e gesso per un totale di 40 gg.ed ho dolore alla base del polso, per quanto riguarda il pollice non riesco ancora a piegarlo completamente è come se non avessi forza. Dovrò fare visita di controllo fra 15gg.E poi mi ha detto che potrò tornare a sciare.Sicuro che non debba fare fisioterapia?C'è qualcos'altro che posso fare per anticipare il mio rientro sugli scii? Lo so, devo pazientare ancora vero?
La ringrazio per tutto.
Grazie ancora

[#12] dopo  
Utente
Buona sera il 29 sono stata a fare la visita di controllo mi hanno fatto la lastra e le fratture sono a posto per quanto riguarda la lesione al legamento il dottore mi ha toccato in alcuni punti dito e ha concluso dicendomi tutto ok.Mi ha consigliato di fare bagni di contrasto(acqua calda e fredda per 30 min)e niente fisioterapia.Ho portato stecca e gesso per un totale di 40 gg.ed ho dolore alla base del polso, per quanto riguarda il pollice non riesco ancora a piegarlo completamente è come se non avessi forza. Dovrò fare visita di controllo fra 15gg.E poi mi ha detto che potrò tornare a sciare.Sicuro che non debba fare fisioterapia?C'è qualcos'altro che posso fare per anticipare il mio rientro sugli scii? Lo so, devo pazientare ancora vero?
La ringrazio per tutto.
Grazie ancora