Utente 493XXX
Buongiorno.
Ho 33 anni e vado in palestra 3 volte a settimana e svolgo principalmente attività aerobica, praticavo anche pesi ma ho interrotto per via del dolore alla spalla (dolore associato a perdita della forza e limitazione dei movimenti). All'insorgere del male ho iniziato ad assumere degli antinfiammatori ma col passare de tempo non hanno più fatto effetto così mi è stato consigliato di fare un risonanza magnetica.
Nell'esito si legge "cercine glenoideo mostra normale alterato segnale su base degenerativa" e "falda di versamento articolare".
A questo punto cosa devo fare? E come si interpreta la RM?
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
RAPALLO (GE)
MILANO (MI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, dare una risposta corretta alla sua domanda non è facile perché scarna di dati essenziali (clinici e strumentali diretti) per ipotizzare un qualsiasi problema. Quanto da Lei scritto "...cercine glenoideo mostra normale alterato segnale su base degenerativa" e "falda di versamento articolare" ... può significare qualcosa ma non esprimere con certezza una patologia certa. Indubbiamente mette in evidenza uno stato di sofferenza del cercine glenoideo ed un processo (possibile base infiammatoria) del tessuto articolare.
Tutto quanto da me sccritto però, deve essere suffragato da un controllo medico specialistico. Per avere informazioni più precise le consiglio di effettuare, quanto prima, una consulenza del Chirurgo della Spalla in modo che potrà indirizzarla verso la strada del suo benessere.
Auguri
Cordialmente
Dr. Luigi Grosso - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito
web: www.luigigrosso.net - www.saluteinspalla.net
mail: luigigrosso@mail.com