Utente 128XXX
frattura omero prossimale sx lievemente scomposta. DIAGNOSI AL 16/01/2019.
Ho praticato 3 cicli da 10 FKT PR4C + 1 CICLO DA 10 DI IDROKINESITERAPIA.
ULTIMA RADIOGRAFIA OGGI 04/05/2019 ANCORA IN FASE DI CONSOLIDAMENTO.

VI CHIEDO :
MI DEVO PREOCCUPARE
POSSO SVOLGERE TUTTO
POSSO ANDARE IN MTB.

OPPURE ANCORA RIPOSO.
PURTROPPO PER IL CONTROLLO ALL'ASL MI HANNO PRENOTATO PER 10/06/19.
VI RINGRAZIO PER IL VS PARERE

[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
RAPALLO (GE)
MILANO (MI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Premesso che una diagnosi precisa e un consiglio preciso, in quati casi, prevedono l'acquisizione di tutti i dati (clinici e strumentali), le scrivo tuttavia che ad oggi sono trascorsi circa 4 mesi e ci troviamo un pò al limite della normalità.
Dovrebbe chiedere allo specialista che la sta seguendo se, nonostante sia trascorso tutto questo tempo, ci sono le premesse che la frattura sia in fase di definitiva consolidazione oppure se il callo osseo non si riesce ad identificare in alcun modo. In questo caso è importante che lei provvede a intraprendere nuove possibilità di guarigione.
Mi tenga informato.
Auguri
Dr. Luigi Grosso - Chirurgia e Artroscopia Spalla e Gomito
Presidente Associazione Insalux
web: www.luigigrosso.net - www.saluteinspalla.net
mai