Utente
SALVE, HO 40 ANNI, ALL'ETA' DI 35 HO RISCONTRATO ATTRAVERSO RISONANZA MAGNETICA UNA CAVITA' NELLA CARTILAGINE DEL GINOCCHIO DESTRO, PREMESSO CHE FACEVO COME SPORT BICICLETTA A LIVELLO DILETTANTE E A TEMPO PERSO. FACENDO TANTO RIPOSO IL DOLORE ED IL FASTIDIO AL GINOCCHIO MI SONO PASSATI, ANCHE SE OGNI TANTO MI TORNANO A LIVELLO LEGGERO.
ORA LO STESSO SINTOMO MOLTO PIU' FORTE MI E' VENUTO AL GINOCCHIO SINISTRO, CI POSSO CAMMINARE PIANO E SENZA SFORZARLO.
VOLEVO SAPERE SE, ESISTE, AL FINE DI EVITARE L'INTERVENTO CHIRURGICO, VISTO CHE L'ORTOPEDICO CHE MI HA CONTROLLATO MI HA DETTO CHE L'INTERVENTO E L'ULTIMA COSA CHE SI DEVE FARE, DELEL INFILTRAZIONI O DELEL CURE PARTICOLARI PER SCONGIURARE UN INTERVENTO? GRAZIE, QUALUNQUE SIA LA VOSTRA RISPOSTA

[#1]  
Dr. Massimiliano Maggioni

24% attività
0% attualità
8% socialità
RENATE (MB)
LECCO (LC)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Inanzitutto bisogna capire se lo stesso sintomo sia legato allo stesso problema. una rmn non l'ha fatta?
Dr.Massimiliano Maggioni

[#2] dopo  
Utente
La RMN ancora non l'ho fatta son oin attesa per lunedì prossimo 9 marzo, ma avendo fatta una RMN al ginocchio destro ed ora avendo lo stesso sintomo a quello sinistro presumo sia lo stesso motivo, e cioè la cartilagine .