Utente
Buongiorno a tutti.

Mio figlio di 8 anni è caduto ed ha riportato una frattura biossea all'avambraccio destro.

Al pronto soccorso gli è stata praticata una riduzione senza anestesia né totale né locale dato che aveva cenato da poche ore.
Gli è stato ingessato il braccio.

Vorrei gentilmente sapere se la riduzione effettuata senza anestesia fosse davvero da preferire e in quali casi viene preferita all'intervento.
Cioè: era preferibile aspettare ed operare in anestesia (aspettare una notte con il braccio rotto) o è comune questa scelta di riduzione?

Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2019
Cara utente,

potrebbe descrivere nei dettagli la frattura dal punto di vista radiografico^ così da poter capire meglio il quadro clinico.... La scelta dell'anestesia è relativa al confort del paziente ma non modifica l'esito della riduzione, per quanto riguarda l'intervento solitamente i bambini hanno ottime capacità di guarigione, quindi è indicato solo in casi poco frequenti.

Un abbraccio
Dott. Daniele Tradati
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille Dottor Tradati.
Le scrivo tutto quello che penso possa servire.
Rx avambraccio dx:
Avambraccio impossibile da supinare.
Frattura completa, scomposta della regione diafiso-metafisario distale del radio, con dislocazione dei monconi e presenza di immagine lineare a radio-opacità ossea in prossimità della rima di frattura, come per possibile frammento osseo.
Frattura composta anche nella sede corrispondente all'una.

Questo è quel che è scritto nel referto della prima radiografia, fatta appena giunti in pronto soccorso.

Dopo ciò è stata eseguita la riduzione e sulle dimissione c'è scritto:
PRESTAZIONI RICHIESTE DI RADIOLOGIA: Rx polso dx - controllo in TG dopo riduzione di frattura diafisaria distale di radio e ulna - permane modesta dislocazione dorsale del frammento distale radiale.
DIAGNOSI IN USCITA: frattura biossea III distale avambraccio destro.

Aggiungo che giovedì prossimo (quindi 8 giorni dopo il trauma) avremo una visita di controllo e una Rx per vedere se servirà l'intervento chirurgico o continuare con il gesso che ha adesso.
Grazie ancora. Davvero.

[#3]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2019
Direi che l'approccio è corretto, una nuova valutazione rx servirà per vedere una eventuale scomposizione secondaria, e in tal caso magari sarà opportuno effettuare l'intervento... ma attenda l'esito delle rx

Un saluto,
DT
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie

[#4] dopo  
Utente
Grazie di cuore, Dottor Tradati. Davvero.
Credo che i miei "dubbi" siano sicuramente mossi dallo spavento che ho subìto io nel sentire mio figlio urlare come è normale che succeda, e dagli incubi che aveva nelle notti successive, credo.
Ne sono rimasta scioccata e mi sono sentita in colpa per non aver fatto il possibile per "evitarglielo".
La ringrazio ancora.

[#5]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2019
Purtroppo la scelta di effettuare anestesia è dipendente da molteplici fattori (contingenze, chirurgo, paziente). In valutazione del fatto che avesse mangiato probabilmente è stata una scelta corretta, l'anestesia locale io personalmente la effettuo se possibile, ma non tutti sono abituati a farla, non è routine diciamo.

Un saluto,
DT
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie

[#6] dopo  
Utente
Grazie mille, davvero davvero.
Buona serata.

[#7]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2019
E' stato un piacere!
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie