Utente
Buongiorno.
Avrei bisogno di un vostro parere.
Ho un bambino di 11 anni affetto da stenosi alla valvola polmonare.
Quindi cardiopatia congenita.

Il mese scorso gli feci fare una visita ortopedica e il medico subito mi consigliò di farlo operare ai piedi per piattismo, forse di terzo grado.
Adesso ho ritirato le radiografie da lui consigliatomi e la diagnosi è
Ossa in via di sviluppo.
Lievemente ridotta la concavità della volta plantare.
Con una maggiore evidenza a destra.

La mia domanda è: in caso di cardiopatia è proprio necessario un intervento simile?
O sarebbe meglio un trattamento alternativo?

Grazie in anticipo a chi mi risponderà.

[#1]  
Dr. Ibrahim Akkawi

36% attività
16% attualità
12% socialità
SASSO MARCONI (BO)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Buonasera. Ci sono due scuole di pensiero riguardo al trattamento del piede piatto. Alcuni Operano subito, altri operano solo se c’è dolore. Io personalmente opto per la seconda opzione. L’intervento si può fare fino a 12-14 anni. Saluti.
Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
i.akkawi@libero.it