Utente
Salve,
vi espongo il problema.
Mia zia (79 anni non fumatrice nè bevitrice di alcolici) da due mesi si è scoperta sul lato delle lingua una lesione (sembrerebbe un ulcera dolente) che le da abbastanza fastidio nella deglutizione e nello sbadigliare. Al momento non sanguina.
Si presenta come un rigonfiamento di colore chiaro (come la cicatrice di un morso) con un piccolissimo puntino rosso.
Non credo si tratti di lesione precancerosa (che non dovrebbero causare dolore).
Potrebbe però essere già una forma di carcinoma in loco ?
Sono molto molto in ansia per lei. Domani ha la visita dal dermatolgo.

Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
una lesione delle mucose orali che non regredisce entro i 15gg va sempre valutata con estrema attenzione. Le consiglio una visita stomatologica presso la struttura pubblica ove si valuterà se nconsigliabile o meno un'eventuale biopsia
cordiali saluiti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente
Mia zia porta anche un protesi dentale.
Provando a toglierla il dolore nella deglutizione sembra esserle sparito.
Anche il bicarbonato le giova molto.
In realtà (al di là del bicarbonato) sono due mesi che non ha applicato alcun medicamento su questa lesione/ulcera. Quindi il punto è che non so -con certezza -se le sarebbe passata in 15 giorni curandosela oppure no.

La causa potrebbe essere il mal posizionamento della protesi dentale. Ma un'irritazione o lesione da protesi può considerarsi precancerosa o addirittura displasia/neoplasia? In internet su qualche sito ho letto di si. Ma mi sembra comunque un pò strano; penserei più ad un'infezione.
Ad ogni modo giovedi le è stata fissata la visita dal dermatologo (San Gallicano di Roma).

Spero di avervi dato maggiori dettagli in merito.

Vi ringrazio tantissimo per il grande aiuto informativo che ci date. Siete gentilissimi.

[#3]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
anche con i dettagli le confermo la necessità di visita amaggior ragione
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio per la riposta rapida.
La visita specialistica come le ho detto è programmata per questa settimana.

Il fatto che togliendo la protesi non provi più fastidio è una variabile che mi crea ancora più perplessità.
Una lesione da sfregamento (protesi mal posizionata, dente scheggiato) porta ad una infezione ,ad un carcinoma o a qualcos'altro ?

Perdoni l'insistenza ma nell'attesa angosciante di questa visita - ormai imminente- vorrei cercare di avere qualche orientamento di massima.


Grazie mille.

[#5]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
il dubbio è legittimo
purtroppo non posso dirle di più senza documentazione
mi spiace
cordialmente
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#6] dopo  
Utente
Il dermatologo l'ha indirizzata ,precauzionalmente, verso esame istologico.
Purtroppo questo le è stato fissato la seconda settimana di novembre (allucinante!).
Da una settimana mia zia non accusa più dolore e bruciore.
Ricordo che da due mesi non se lè mai curata se non con qualche sporadico sciaquo di bicarbonato.

[#7]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
l'alternativa è un es istologico in ambito privato
provi ad andare in reparto di stomatologia. a roma vi sono diverse università e reparti ospedalieri per cui non dovrebbero mancare la alternative per evitare di attendere novembre
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#8] dopo  
Utente
E'stata già una dura battaglia portare mia zia a prenotare un'esame istologico.
Proverò a convincerla a farlo privatamente o come suggerisce lei presso il reparto specifico.
Purtroppo le persone anziane sono reticenti alla prevenzione e a volte difettano di un pizzico di responsabilità.
Capisco bene ora perchè un bravo medico deve essere anche un discreto psicologo.

Grazie mille.

[#9] dopo  
Utente
Sono riuscito a farle fissare un'esame istologico ad ottobre .
Nel frattempo l'ulcera si è ridotta di dimensioni fin quasi a scomparire e non cè pù dolore.
L'esame istologico comunque è stato prenotato e verrà fatto.
Ci capisco sempre di meno.

[#10]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
può essere che sia stata una lesione da trauma e quindi reversibile. tenga confermato l'app.to e intanto veda come evolve
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it