Utente
Gentili Dottori,

Inanzittutto grazie per fornire importanti risposte per cosi molteplici quesiti.

Dunque, vorrei chiedervi un consulto per quanto riguarda il mio mal di gola che persite ormai da piu di tre settimane. Non appena sono tornata a Londra (dove risiedo al momento) dall'Italia ho avvertito un forte mal di gola con sintomi influenzali ma senza febbre (misurata piu volte).
Ho preso del paracetamolo (chiamato Lemsip - 1000mg Paracetamol, 12.2mg Phenylephrine hydrochloride, 200mg Guaifenesin) e la sensazione influenzale sembrava passare e dopo un primo consulto medico mi hanno detto di non prendere antibiotici ma di fare riposo. Il dolore cmq nn e' passato, mal di gola e ingrossamento dei linfonodi appena sotto la mandibola. Quello sx si e' ora ridimensionato mentre quello a dx rimane gonfio (e' piuttosto grosso e non dolorante).

Sono tornata dal dottore perche non stavo bene in quanto la sensazione di avere la febbre (influenza) persisteva. Inoltre quasi una settimana fa ha iniziato a farmi male la parte appena sotto al molare sx fino all'orecchio e nello stesso tempo mi si e' ingrossato un linfonodo nell'ascella sx. Il dolore a sx era molto acuto che mi impediva di accostare il braccio al corpo.

Per questi motivi sono tornata dal medico che mi ha visitato la gola dicendomi che nn ho placche e non ho febbre e soffermandosi sul dolore all'ascella non era sicura se fosse qualcosa sulal pelle o un nodulo infiammato. Comunque, mi ha prescritto un antibiotico (Amoxicillina 500mg - 21 capsule da prendere 3 volte al giorno) e con questo il dolore all'ascella e al dente e' passato ma mi rimane ancora un forte mal di gola, il linfonodo mandibolare ingrossato (piuttosto duro, grosso ma non dolorante) e questa sensazione di avere febbre.

La cura antibiotica finisce tra un po di giorni ma al momento il mal di gola non passa. Cosa mi consigliereste di fare?Potrei associare un antinfiammatorio per cercare di fermare completamente questo fastidioso mal di gola?

La dottoressa mi ha fatto inoltre un tampone ma non so ancora i risultati.

Sarei veramente grata se mi potreste dire il vostro parere su cosa potrei fare per bloccare questa situazione che va avanti da quasi un mese.

Grazie mille

[#1]  
Dr. Paolo Carnevali

36% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Potrebbe fare delle analisi di sangue comprensive di emocromo con f.,VES ,PCR,TAS,TAF e mono test in attesa del tampone.Il suo sembrerebbe un problema non batterico.
Ha denti da curare?Saluti
Paolo Carnevali

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille della sua risposta Dottore.

Oggi dovrei avere i risultati del tampone e nel frattempo il mal di gola e' un po diminuito ma ho sempre il linfonodo (penso sia quello) sotto alla mandibola dx gonfio e duro e sbalzi di temperatura come se avessi la febbre.

Ho fatto un otturazione circa un mesetto fa e nn mi fa male. Ho notato pero che il dolore ai denti compare ad intermittenza anche durante il ciclo antibiotico. Ad esempio due giorni fa sentivo un dolore acuto alla parte inferiore sx a livello dei molari. Oggi finisco di prendere l'Amoxicillina ma non mi sento completamente bene perche mal di gola c'e' ancora cosi come il malessere generale.

Chiederei al dottore di poter svolgere gli esami del sangue e nel frattempo vorrei chiederle se devo preoccuparmi per la presenza di quel linfonodo ingrossato che non da cenni di diminuire.

Grazie ancora una volta per il suo aiuto.

[#3]  
Dr. Paolo Carnevali

36% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
Spesso i linfonodi infiammatori impiegano tempo per regredire .Il linfonodo ascellare è regredito?
Confermo comunque l'utilita'delle analisi consigliate.

Saluti
Paolo Carnevali

[#4] dopo  
Utente
Salve Dottore e grazie per la sua risposta.

Si, il linfonodo ascellare e' sparito; non e' piu dolorante ne' lo sento al tatto.

La dottoressa mi ha chiamata stamattina per dirmi che dai risultati del tampone non c'e' nulla di alterato e preoccupante. Ho comunque riferito che non sto ancora bene e ho dunque fissato un altro appuntamento per giovedi cosi ritiro il referto e informo che ancora non sto bene perche il mal di gola non e' passato.

Vorrei chiederle un ulteriore cosa: io pratico kick boxing e da quando ho iniziato la cura antibiotica non l'ho piu praticato. Domani vorrei andare ma non sono sicura sia una buona idea perche magari peggioro il mal di gola con gli sbalzi di temperatura. Cosa mi consiglierebbe?

Ultimissima cosa: potrebbe esserci un collegamento con il dolore ai denti nella parte sx e il linfonodo a dx?

La ringrazio nuovamente

[#5]  
Dr. Paolo Carnevali

36% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
Attenda giovedi prima di riprendere l'attivita' fisica.
Per il collegamento non credo.Saluti
Paolo Carnevali

[#6] dopo  
Utente
Grazie del consulto dottore.

Un saluto

[#7] dopo  
Utente
Salve Dottore,

La dott.ssa mi ha prescritto esami del sangue e una visita specialistica (qui si chiama ENT - ears,nose,throat) per controllare la gola.

Nel frattempo, visto che la gola brucia ancora cosa mi consiglierebbe di prendere (se e' possibile) come antinfiammatorio?

Grazie e cordiali saluti