Difficoltà respiratorie e alito pesante

Buongiorno a tutti

da qualche tempo riscontro un fastidioso problema di respirazione.
Sento di non riuscire a respirare alla piena capacità, come se qualcosa impedisse in parte all'aria di raggiungere i polmoni.
Il fastidio è localizzato all'altezza della gola, o poco più in basso, ma non nei polmoni.
Il problema di accompagna alla presenza di muco, solitamente di colore bianco/trasparente, di accenni di tosse e soprattutto di alito pesante, presumo dovuto alla presenza di questo muco.
Non si tratta di catarro.
Mio padre soffre di bronchite cronica e non vorrei averla ereditata da lui, fatto sta che è spiacevole sia per me che sento di non respirare bene, che per la gente vicina a me...
Il mio medico di base mi ha prescritto un ciclo di 20 giorni di Singulair, senza nemmeno visitarmi. Ha portato qualche beneficio, ma poi, dopo la fine della terapia, il problema si è ripresentato, come se fosse sempre lì latente e a periodi si riacutizzasse.
Il fastidio maggiore è comunque quello di sentire di non poter sfruttare al 100% la capacità polmonare e che il passaggio dell'aria nella gola non sia perfettamente fluido.
Chiedo un consulto in materia.
Ringrazio anticipatamente per la disponibilità
Saluti
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,6k 1,1k
Per capire la natura determinante la sintomatologia descritta, occorre necessariamente un esame clinico da parte di uno Specialista. Dobbiamo, infatti, capire se il tutto dipenda da una patologia delle basse od alte vie respiratorie ma, invero, puo' anche dipendere da un reflusso esofageo. Iniziamo, quindi, con una visita specialistica otorinolaringoiatrica con rinolaringoscopia a fibre ottiche. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test