Mal di gola, vertigini, mal d'orecchio e linfonodi

Buongiorno dottori. Vi consulto per mia moglie. Vi spiego la situazione: circa 10 giorni fa ha sofferto di un forte mal di testa frontale che si espandeva sulle orbite degli occhi e i seni paranasali con vertigini per circa 3 giorni a cui si univa lieve mal di gola. Per questo ha preso Antibiotico per 3 giorni, con LIEVE miglioramento. Ci siamo recati dalla dottoressa di base la quale ha detto (dopo averla visitata) che ha muco nell'orecchio (causa delle vertigini)e sinusite (di cui effettivamente soffre) e quindi muco bloccato a livello frontale e nasale. Devo dire infatti che quando soffiava il naso muco non ne usciva quasi per niente. Così gli ha prescritto un mucolitico 2 volte al giorno (mattina e pomeriggio) e clenil aereosol 1 volta al giorno. Ciò è successo Mercoledì scorso. Fino a sabato è stata abbastanza bene ha espulso molto muco dal naso, le vertigini sparite e anche il mal di testa. Rimaneva solo un pò di tosse e lieve mal di gola. E' da premettere che il Clenil l'ha fatto 1 sola volta per ho atteso per la macchina dell'aereosol. Oggi i sintomi sono tutti ritornati: Fortissimo mal di testa frontale, mal di gola forte, dolore all'orecchio e linfonodi del collo ingrossati tutto accompagnato da vertigini. Vorrei far presente che in passato ha sofferto di otoliti per i quali si è recata da un otorino che gli ha effettuato le manovre per l'espulsione e comunicato di un problema di setto nasale deviato. La mia domanda è questa: E' possibile che dopo 5-6 giorni la situazione sia peggiorata e non migliorata? Quale terapia consigliate? I Linfonodi ingrossati sono dovuti al processo infiammatori della gola e orecchio? Grazie per il vostro prezioso aiuto.
[#1]
Dr. Alessandro Valieri Otorinolaringoiatra, Medico estetico, Chirurgo plastico 1,1k 9 27
approfondirei il Suo quadro clinico con fibroscopia faringolaringea ed eventualmente ecografia del collo

Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno. Grazie per la risposta Dr. Valieri, ieri sera siamo ritornati dal medico di base è ha riscontrato tonsille gonfie e placche sul lato dx. Gli ha prescritto Clavulin 1g mattina e sera e bentelan 2 compresse al dì dopo colazione. E' corretto tutto ciò? Tonsille con placche portano all'ingrossamento dei linfonodi retro-cervicali? Quel che mi preoccupa è il fortissimo mal di testa a livello frontale che ha per tutto il giorno. Ricordo che soffre di sinusite e deviazione setto nasale. Questo può portare tale mal di testa e senso di vertigini? Vi prego di darmi una risposta abbastanza precisa per capire se il mio medico non si sta sbagliando! Eventualmente cosa si può fare per il mal di testa? I linfonodi si presentano non tanto gonfi comunque, ma come tante palline grandi quanto piselli sui lati. Grazie e buona giornata.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test