Fastidio formicolii naso , gola

Salve a tutti,
Avendo costrizione alla gola e eritema, in seguito ad un allergia ad un farmaco, sono stato curato con cortisone, ma ora finito col cortisone provo ancora un forte fastidio nella parte interna al naso come se fosse la zona di attacco tra condotto bocca e naso, mi sento come bloccato o come se mi fosse rimasta acqua bloccata li (preciso che ho una sinusite mascellare destra con versamento e ispessimento della mucosa) in più da stamattina sento in gola e sulla lingua una sensazione come se fosse gonfia e addormentata (come quando fanno un'anestesia alla gola per fare una gastroscopia).
per aggiungere altri dettagli sono anche allergico alle graminacee non sò se dipenda da questo comunque ormai sono mesi che sento come se passasse meno aria dalla gola una cosa lieve, ma ora sta peggiorando...
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
E' bene che ti faccia visitare quanto prima da uno Specialista. Utile, in questi casi, una rinoalringoscopia a fibreottiche ed una tac dei seni paranasali senza mezzo di contrasto. In attesa della visita, continuerei con il cortisone ed un antistaminico. Rimango in attesa dell'esito della visita. Un cordile saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,
L'altro ieri siccome la sera non riuscivo a respirare sono tornato in ps dove mi hanno fatto una rx del torace da dove non è emerso nulla tranne che problemi alla colonna che già sapevo, oggi ho fatto la visita dall'otorino mi ha guardato e mi ha detto che secondo lui e tutto apposto tranne un click mandibolare che già sto curando con bite...
Ma io continuo a sentire una costrizione alla gola o più in basso e sempre da 3 mese fà ho anche alitosi, da qualche settimana acufeni e in più sono sordo da un orecchio per una parotite da piccolo; non sò se centri qualcosa.
Cosa conviene fare ora? è psicologica o può essere qualcos'altro?
anche perchè sempre per problemi di malattie frequenti sono andato da uno psicologo poichè mi avevano detto che poteva essere somatizzazione ma lui ha detto che non era cosi...
In attesa di risposta,
Cordiali saluti.
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Non conoscendoti personalmente, non sono in grado di dirti se la sintomatologia sofferta posa essere legata ad un tuo stato ansioso. Vorrei sapere se l'Otorino cui ti sei rivolto ha esguito una fibroscopia della gola
[#4]
dopo
Utente
Utente
No, ha solo guardato il naso e la gola con quell'oggetto simile al dentista
[#5]
dopo
Utente
Utente
Salve, ho chiesto al mio dottore di base ma ha detto che non mi può fare la ricetta perchè la può scrivere solo un otorino...
Ora anche se dovrò tirare fuori soldi, e ce ne sono davvero pochi ,tento la via privata. Lei cosa mi consiglia di fare? una rinolaringoscopia comprende naso gola? vorrei fare una cosa più compleata possibile.
in attesa di risposta
Grazie per la sua disponibilità
[#6]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Ti consiglio di farti prescrivere una nuova visita specialistica otorinolaringoistrica. Poi, prendi un appuntamento presso l'Ambulatorio otorinolaringoiatrico dell'Ospedale Universitario di Milano di Via Sforza ed esponi al Medico il tuo caso. Sicuramente, ti verrà prescritta una rinolaringoscopia a fibre ottiche. Non serve assolutamente che ti rivolga privatamente ad uno Specialista. Buona serata
[#7]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore sono andato a fare una visita privata da un otorino il quale ha detto che ho il setto nasale deviato verso destra con molta secrezione e quindi sarebbe questo che ha fatto infiammare la gola e tutto...
Quindi mi ha prescritto 1 cp di pafinur x 2 mesi e otrivin 1 spruzzo x 20 gg
HA detto anche di evitare il cortisone che fà solo male poiche ci sono antistaminici molto forti che potrebbero sostituirlo
Cosa ne pensa?
Saluti
[#8]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Mi devo fidare di quanto riferito. Pertanto, non possiamo fare altro che eseguire la terapia prescritta e vederne il risultato: Cortisonici ed antistaminici non sono la stessa cosa e l'uno non sostituisce l'altro. Comunque, ripeto, fai la terapia e poi ci aggiorniamo. Buona serata
[#9]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, le scrivo per aggiornarla, nonostante continuassi a prendere la cura con antistaminico e spray mi è comparsa asma (presumo per le graminacee, essendo allergico)che andava via via aggravandosi così mi sono rivolto ad un'allergologa che ha detto che era un asma abbastanza grave e quindi mi ha prescritto deflan 30mg 1cp x 3 gg poi 3/4 x 3 gg poi 1/2 per 3gg e poi 1/4 per 3gg
in più mattino e sera plenaer 2 fiale blu e 2 bianche ogni volta, e alla sera continuo col pafinur, finito il cortisone continuerò con il symbicort.
L'asma è quasi scomparsa ma continuavo a sentire costrizione alla gola, abbassamento di voce, cambiamento di voce, sensazione di gola e lingua addormentata dolore alla trachea, così ieri sono tornato dall'otorino che mi ha guardato completamente e ha detto che avevo la gola trachea infiammata e mi ha prescritto velamox mattino e sera x 4 gg, gli ho chiesto anche della rinolaringoscopia ma ha detto che si vedeva benissimo tutto e non serviva una rinolaringoscopia.
Posso prendere il velamox anche mentre prendo il cortisone? intendo a poca distanza di minuti?
E poi da ieri sera che sento un leggero dolore/bruciore allo sterno centra qualcosa con tutto questo?
Grazie della sua disponibilità.
[#10]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
La terapia dell'Allergologo è corretta e l'approvo. Certo, l'Otorino avrebbe dovuto fare una laringoscopia a fibre ottiche: con la sola ispezione del cavo orale non si riesce a vedere la laringe. L'antibiotico puo' essere preso con il cortisone ma, onestamente, ne informerei prima l'Allergologo. Il bruciore allo sterno puo' essere dovuto ai farmaci che stai prendendo. Anche di questo informa lo specialista. Buona serata
[#11]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, le scrivo per aggiornarla ancora ho iniziato a prendere il velamox e ora sono 2 giorni che lo prendo e va sempre peggio sento gola e parte interna del naso molto chiusi dolore alla trachea, sterno cosi siccome mi sentivo veramente bloccatissimo di gola sono andato al pronto soccorso ma nulla mi hanno detto che avevo la gola secca e mi hanno prescritto un cortisone spray per naso, ho chiamato la mia allergologa che mi ha detto di sospendere il velamox poichè potrebbe essere lui che mi fà star peggio e per la gola fare gargarismi con acqua e sale.
Io sono abbastanza preoccupato poichè mi sento sempre più chiuso e nessuno sembra sapere la causa...
Cosa mi consiglia di fare?
[#12]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Hai fatto bene a consultare l'Allergolo e sospendere l'antibiotico. Rimango sempre dell'opinione che sia utile una fibroscopia laringea.
[#13]
dopo
Utente
Utente
E' la seconda volta che la chiedo al mio medico di base ma mi dice come l'otorino che la laringe si vede altrimenti me l'avrebbe prescritta l'otorino.
Intanto mi sono fatto scrivere un altra visita dall'otorino per fine mese e una visita pneumologica.
[#14]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Mi piacerebbe molto sapere come si fà a vedere la trachea, la laringe, senza una fibroscopia! Probabilmente questi Medici hano gli occhi a raggi X! Non ho parole!
[#15]
dopo
Utente
Utente
Nemmeno io ho parole e ora che faccio?
[#16]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Proviamo a consultare un altro Otorino: mi pare di aver capito che il Medico di famiglia non sia disponibile a prescrivere la fibroscopia. Rivolgiti ad un Ambulatorio Otorinolaringoiatrico di un ospedale di Milano
[#17]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, ho prenotato la visita dall'otorino per il 30 giugno e quelle dallo pneumologo il 20 giugno,
Ma ultimamente mi sento molto molto chiuso respiro poco e avevo intenzione di fare la rinolaringoscopia a pagamento cosi volevo chiedere siccome sto prendendo il symbicort può non andar bene con la rinolaringoscopia? (magari se fanno un anestesia)
[#18]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Se ti sottoponi ad una fibroscopia, non serve piu' la visita specialistica prenotata per il 30 giugno, considerando che tale esame viene condotto da un Otorinolaringoiatra. L'esame non richiede assolutamente un'anestesia, stai tranquillo e, pertanto, puoi utilizzare il farmaco menzionato.
[#19]
dopo
Utente
Utente
Scusi dottore altre due domande posso fare anche aircort? magari mi libera il naso, e avevo anche un'altra domanda un pò strana... se non riuscissi più a respirare, cosa dovrei fare? riuscirei a resistere fino a quando arriva l'ambulanza o no?
Sò che è una domanda un pò strana...
[#20]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Si puo' sapere cosa ti salta in testa? Non sono pensieri da fare, mi raccomando! Non ci sono le condizioni per cui tu debba rimanere senza respiro. Puoi anche utilizzare lo spray nasale.
[#21]
dopo
Utente
Utente
Lo sò ma non è una bella situazione non respirare bene e non trovarne la causa
[#22]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, stamattina ho fatto un bel pò di telefenate per trovare una rinolaringoscopia a pagamento, al niguarda mi han detto che fanno una laringostroboscopia, è la stessa cosa?
[#23]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Non si tratta dello stesso esame e, nel tuo caso, non serve. Onestamente, non riesco a capire la difficoltà di effettuare questo esame che, normalmente, viene oggi fatto durante la visita. Devi consultarti con il tuo Medico di famiglia, farti indicare un Otorinolaringoiatra e, al momento della prenotazione della visita, chiedere se esegue la fibroscopia.
[#24]
dopo
Utente
Utente
Io ho chiamato tutti i numeri verdi possibilie nulla, quello della mia città la fà solo con la ricetta e se ne parla a settembre, ora cercherò ancora
[#25]
dopo
Utente
Utente
Scusi ma fibroscopia e rinolaringoscopia sarebbero la stessa cosa giusto, solo che la seconda dice il punto esatto?
Io chiedo la fibroscopia o rinolaringoscopia?
[#26]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
E' la stessa cosa.
[#27]
dopo
Utente
Utente
Dopo mille giri, sono riuscito a trovarla, a milano a 30 euro per venerdì 10 giugno le farò sapere l'esito
[#28]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Ok.A presto
[#29]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore le scrivo cosa è emerso dalla fibroscopia:

Si esegue fibroscopia rinofaringolaringea che evidenzia deviazione settale destro convessa con rinite allergica, non segni di sinusite.
Ipofaringe e laringe normomobili e normoconformate con lieve iperemia posteriore. buono lo spazio respiratorio.

TERAPIA CONSIGLIATA:
- lavaggi nasali con soluzione fisiologica
- aircort 100 - 2 spruzzi per narice la sera 20 giorni al mese fino al controllo
- gastrotuss - 1 cucchiaio dopo i pasti per 15 giorni

ESAMI CONSIGLIATI:
- Prove allergiche per farmaci
- tc massiccio facciale assiale a coronale

DIAGNOSI:
Rinite allergica e modesta sofferenza laringea compatibile con un blando reflusso gastroesofageo gassoso.
[#30]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Non comprendo la richiesta della tac, visto che la fibroscopia non ha riscontrato tracce di sinusite. Anche per il reflusso, la terapia prescritta mi sembra inadeguata: sarebbe piu' utile un inibitore di pompa. Perchè devi fare le prove allegiche per i farmaci?
[#31]
dopo
Utente
Utente
Devo fare le prove allergiche già da prima che me lo dicesse lei, poichè prendendo macrolidi, chinolonici, lucen ho riscontrato come costrizione alla gola e eritemi che sono stati curati col cortisone; che mi ha fatto stare meglio i sintomi ma dava effetti collaterali peggiori...
La tac non ho idea forse perchè ha detto che la risonanza magnetica sopravvaluta parecchio e nota anche se ci fosse solo acqua nei seni...
[#32]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Se cosi' stanno le cose, è certamente utile fare le prove allergiche per i farmaci. Circa la tac, che dirti, facciamo anche questa.
[#33]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, le scrivo perchè nonostante tutto continuo ad avvertire una sensazione simile a come se si premesse sulla trachea con le dita, e senso sempre come se passasse meno aria dalla gola...
Cosa può essere?
[#34]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Non possiamo escludere uno stato d'ansia. E' possibile che in questi giorni hai delle preoccupazioni?
[#35]
dopo
Utente
Utente
No, in questi giorno ho meno preoccupazioni del solito, non capisco come mai ho questa cosa...
[#36]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,3k 1,1k
Anche se non ci sono evidenti motivi di preoccupazione, a volte è presente lo stesso uno stato ansioso che noi non riusciamo a valutare.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test