Utente
Buonasera,
Inanzitutto mi scuso se ho sbagliato sessione.
L'undici luglio di quest'anno mio padre si è sottoposto ad un intervento perchè gli era stata diagnosticata una Leucoplachia alla corda vocale sx, oggi abbaimo avuto il secondo controllo post-operatorio e il medico ci ha detto che qs "macchia" bianca è ricomparsa sempre sulla stessa corda vocale e ci ha proposto un nuovo intervento. In occasione di questa visita di controllo il medico ci ha consegnato il responso dell'esame istiologico che le riporto qui di segiuto:

Leucoplachia di grado 1
Acantosi, cheratosi. Il lostroma appare lasso, mixoide con vasi ectasici e con focolai miero, soffusioni emoraggiche.

E' grave? ci avevano detto che l'intervento era risolutivo, all'ora come mai è ricomparsa la stessa macchia bianca sulla stessa corda vocale?

vi ringrazio anticipatamente . Distinti saluti

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente, è necessario reintervenre con un intervento di microlaringoscopia. Non è raro dover reintervenire a distanza di brevissimo tempo. Ma Papà, per caso, è un fumatore? La leucoplachia è uno stadio pre-canceroso e, pertanto, si deve tenere sotto stretto controllo.
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore Brunoni,
mio padre prima dell'intervento di luglio fumava all'incirce 2 pacchetti di sigarette al giorno, in modo maggiore nei periodi di stress urtando i tre pacchetti di sigarette.
Sicuramente faremo tutti i controlli necessari e utili sopratutto dopo questo riproporsi della malattia.
La ringrazio per la gentile risposta.Distinti saluti.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Mi raccomando, controllate che Papà non abbia ripreso a fumare di nascosto! Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori