Utente
Buongiorno,
è da circa 8 anni che accuso un forte fastidio alla faringe. Nello specifico sento come un gonfiore nella parte destra della gola e una sensazione di amaro in bocca. Quando il male aumenta sento la narice corrispondente che si tappa. Gli otorini, visto l'arrossamento della gola, furono d'accordo nella diagnosi di reflusso gastro-esofageo confermato anche da una fibrolaringoscopia. Da allora mi sono sempre rivolto a gastroenterologi che dopo vari esami e cure hanno accertato la presenza di reflusso biliare ed una ipocinesia esofagea. Dopo vari tentativi fallimentari di lenire il fastidio, mi sono sottoposto più di due settimane fa all'intervento "fundoplicatio secondo Nissen" con lo scopo di eliminare il reflusso definitivamente. Ad oggi però la mia gola è ancora arrossata ed io non so più che fare.
Altra cosa molto importante, che dà il titolo al consulto, sono delle bolle/vesciche molto vistose che posso notare aprendo a sufficienza la bocca. Queste sono collocate nella parte destra della faringe e circondate da capillari ispessiti e arrossati. Il mio medico di base le ha notate e crede siano una normale conseguenza della continua irritazione. I gastroenterologi non mi hanno voluto vedere la gola e gli otorini in passato, nei loro referti, non evidenziarono mai questo tipo di lesioni ma solo un arrossamento, eppure le bolle si vedono!
Fra poco ripeterò il tampone faringeo che feci già con la comparsa dei primi sintomi, circa otto anni fa. Ma sono piuttosto scettico, non credo che il tampone risolverà la situazione. Possono esserci patologie otorinolaringoiatriche che provochino questi sintomi o devo pensare che, nonostante l'operazione chirurgica, sia sempre il reflusso la causa del mio problema?

PS: non ho problemi di rinite anche se sono allergico ad acari e polveri. Sono già stato sotto antistaminici ma senza risultati.

[#1]  
Dr. Claudio Lambertoni

24% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Gent Signore,
dalla foto non riesco e vedere le "bolle" vedo dei follicoli linfatici che possono essere espressione di faringite cronica magari effettivamente da reflusso. Ovviamente altre ipotesi non possono essere escluse a priori.
Si rivolga al suo otorino appena si riformeranno queste "bolle".
Cordialità
Dott. Claudio Lambertoni - Specialista in otorinolaringoiatria.
E - mail: claudiolambertoni@yahoo.it
MILANO - ROMA Tel: 335 6941190

[#2] dopo  
Utente
Ringrazio per la risposta.
Ormai sono disperato. Mi porto dietro questo mal di gola da circa 8 anni. Quelli che lei chiama follicoli linfatici non accennano a diminuire, sono sempre presenti. Il mio otorino dice che la ghiandola sottolinguale, gonfiandosi a causa dell'esposizione al reflusso, ha irritato tutta la faringe formando quelle strane bolle. Ormai sto prendendo cortisone da diversi giorni ma l'irritazione non passa. Ha qualche consiglio?

[#3]  
Dr. Claudio Lambertoni

24% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Gent Sig.re,dovrei vedere queste lesioni ...
riesce fare una foto e inviarla?
Grazie
Dott. Claudio Lambertoni - Specialista in otorinolaringoiatria.
E - mail: claudiolambertoni@yahoo.it
MILANO - ROMA Tel: 335 6941190

[#4] dopo  
Utente
Buonasera,
Le ho inviato la foto all'indirizzo e-mail che compare in calce alle sue risposte.
La ringrazio tantissimo per l'attenzione!