Utente
Gentile dottore, da molto tempo, mi capita periodicamente di perdere sangue dal naso, di solito modeste emorragie che avvengono spesso soffiandomi il naso. Alle volte mi capita anche al mattino quando mi lavo il viso e mi soffio il naso sul lavabo o in altre circostanze. Alzando la testa aspirando ed evitando di soffiarmi di nuovo il naso per un po' mi passa. Una volta sono andato dall'otorino e visitandomi mi ha trovato una vestibolite nasale. Ricordo che mi diede un prodotto che ho usato per un breve periodo. Questo disturbo a periodi scompare per poi ripresentarsi di nuovo come mi sta accadendo in questi giorni, stamattina ho perso un po' di sangue che ha macchiato il cuscino del letto. Vorrei sapere qualcosa di più su questa vestibolite nasale che non mi è molto chiara, la cosa non è molto fastidiosa in quanto sporadica ma a volte non è piacevole. Nei giorni scorsi per esempio mi è capitato di soffiarmi il naso mentre facevo sport e ho dovuto stare attento respirando e tenendo la testa sù in corsa perché non continuassi a perdere sangue dal naso. In questi giorni il sanguinamento va ripetendosi. Ho letto che può dipendere da un'infezione e andrebbe trattata con antibiotici addiritura con penicillina è vero?
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Secondo il Collega, lei soffrirebbe di una infezione della mucosa nasale, con formazione di croste ematiche che, cadendo, procurerebbero la fuoriuscita di sangue. Senza un esame clinico, ovviamente, non sono in grado di confermarle tale diagnosi. Farei, pero' un tampone nasale per la ricerca di germi patogeni. Mi faccia sapere il risultato. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta, dove posso fare il tampone nasale? Posso farmelo fare in un laboratorio di analisi cliniche direttamente? O dovrei rivolgermi al medico di base? Presumo sia un esame rapido e non credo sia costoso. Altrimenti dovrei farmi rivedere da un otorinolarigoiatra per verificare quella vecchia diagnosi di vestibolite nasale. Penso sia un problema cronico o recidivante che magari necessita di essere curato bene facendo gli antibiotici se dipende da batteri. Anche stamattina ho notato un po' di sangue coagulato soffiandomi il naso sul fazzoletto. Non so se possa avere attinenza, ma mi stanno capitando, come stanotte emicranee notturne, dolore attorno all'orbita oculare e alla tempia, stanotte l'ho avuta sul lato destro e dato che il sangue dal naso mi sta uscendo proprio dalla narice destra, ho ipotizzato fosse in relazione, ma non saprei quale sia la causa di queste emicranee che mi capitano di solito sul lato opposto.
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certo, il tampone puo' farlo direttamente presso un qualsiasi laboratorio di analisi cliniche. Per il resto della sintomatologia, il tutto mi fa pensare ad una rinosinusite. Sarebbe utile che si facesse vedere da uno Specialista per una conferma o meno di cio'.
Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la risposta con la sua indicazione su una possibile rinosinusite che potrei avere, in ogni caso penso che seguirò il suo ultimo consiglio, di farmi vedere dallo Specialista che potrà chiarire la diagnosi ed eventualmente farmi fare un tampone nasale, poi se c'è la rinosinusite o meno, sarà lui a indicarmi una eventuale terapia.
Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Perfetto. Mi faccia sapere il parere dello Specialista. Buona serata
Dr. Raffaello Brunori