Utente
Gentilissimi Dottori,
A seguito di un trauma acustico (utilizzo della smerigliatrice comunemente chiamata flex senza utilizzo di cuffie per un periodo di 5/10 min al massimo) ho accusato ronzio/fischio solo in situazioni di silenzio e anche tappando l orecchio dx con conseguente difficoltà nel dormire/addormentarsi.
Ieri dopo una settimana, e visto che la situazione non migliorava, mi sono rivolto ad un otorino il quale mi ha visitato, audiogramma perfetto e anche con il microscopio timpano ok.mi ha detto che fortunatamente non ci sono stati danni e mi ha prescritto una cura di vitamine A + E (Rovignon) e un vaso dilatatore (Stugeron 75mg cinnarizina).
Ora vi chiedo, vi sembra una cura appropriata?secondo voi a seguito di questo trauma ho lesionato le ciglia della coclea o la coclea stessa o comunque dagli esami fatti dall otorino me lo avrebbe saputo dire?infine ultima cosa, secondo voi posso guarire?
Vi ringrazio moltissimo,aspetto vostre risposte.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
La cura mi sembra abbastanza idonea: andrebbe integrata con il cortisone. Ovviamente, necessita di un periodo di riposo acustico. Se ci fosse un danno permanente, lo Specialista lo avrebbe rilevato.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta,
In effetti leggendo tra i vari siti molti citano il cortisone e di farlo più in fretta possibile,giusto?
Contando che oggi sono passati 8gg e che prima di lunedì non potrò avere la ricetta,pensa sia ancora in tempo?mi saprebbe dire il nome del farmaco?quindi lei mi dice che un danno alle ciglia della coclea è diagnosticabile solo con i due esami da me fatti?
Grazie ancora

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Prima si inizia la terapia, prima ci sono le speranze di una risoluzione della sintomatologia. Comprenda che in questa sede non mi è concesso fare prescrizioni o menzionare i nomi commerciali dei farmaci. Si, attraverso gli esami fatti si sarebbe visto un danno al nervo acustico.
Cordialità
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore per la veloce risposta.
Spero sia ancora in tempo per una totale guarigione.
Vi terrò aggiornati.

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno gentili dottori,
Oggi sono stato dal mio medico curante che mi ha prescritto in aggiunta anche un cortisonico (deltacortene 25mg) solamente che era scettico sulla dose da somministrare, mi ha consigliato una pastiglia al gg a stomaco pieno.vi pare giusta come dose?una volta iniziata questa cura,dopo quanto tempo dovrei vedere i primi effetti?
Grazie mille

[#6]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Il farmaco ed il dosaggio è giusto. Tale cura deve essere fatta per almeno dieci giorni. Dopo già quattro, cinque giorni si dovrebbero vedere i primi risultati. In bocca al lupo!
Dr. Raffaello Brunori

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio molto dottore, ultima cosa, quante probabilità ci sono perché la cosa si risolva?cioe l acufene è possibile che nel mio caso sia solo transitoria?grazie ancora

[#8]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non posso rispondere al quesito, non conoscendo personalmente il caso specifico. Comunque, certo, auguriamoci che la terapia dia l'esito auspicato, non essendoci u danno al nervo. Incrociamo le dita!
Dr. Raffaello Brunori

[#9] dopo  
Utente
Gentilissimi/mo dottore/i,
La cura sta dando i frutti sperati, il ronzio/fischio si è attenuato molto, riesco a dormire fare le mie attività normalmente.
Ormai mancano solo due gg alla fine della cura col cortisonico, ritenete opportuno continuare ancora per qualche giorno oppure allo scadere dei 10gg sospendere la cura?
Grazie ancora

[#10]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Proseguiamo per altri cinque giorni con metà dose al giorno. Sono veramente contento sulla quasi risoluzione della sintomatologia e, mi raccomando, per il futuro cerchi di stare attento ai rumori o suoni ad alta intensità!
Buona domenica
Dr. Raffaello Brunori

[#11] dopo  
Utente
Certamente!
La ringrazio moltissimo.
A presto.
Buon domenica

[#12] dopo  
Utente
Gentili/e Dottori/e,
La cura anche con cortisonico come già detto è efficace,
Avrei dovuto terminare sabato con la dose dimezzata(quindi Deltacortene 12,5mg),ieri sarebbe stato il primo gg senza cortisone,solo che alla sera la situazione è peggiorata purtroppo.
Ho preso un altra mezza pastiglia.
Ora vi chiedo,come mi devo comportare?
Ridurre magari di un quarto la pastiglia per alcuni giorni ancora?
Vi ringrazio molto

[#13]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sono d'accordo con lo scalare la dose del farmaco prima di terminare la cura.
Buona giornata
Dr. Raffaello Brunori

[#14] dopo  
Utente
La ringrazio Dottore.
Altrettanto a lei.