Vertigini da cristalli interni all'orecchio

Buongiorno! Sono una ragzza di 23 anni
Scrivo perché ultimamente sono davvero in movimento con i dottori non faccio altro che andarci! 1 settimana fa circa svegliandomi una mattina ho avuto forti giramenti di testa a pancia in su no , ma lateralmente mi girava davvero tutto. Mi sono alzata e mi è durato per un po questa specie di sbandamento . La sera a cena stavo mangiando ,ad un certo punto mi è preso un girocapo o vertigine non so distinguerli molto forte stavo masticando e sono stata costretta a rigettare il cibo ha stavo masticando dalla bocca è stato un episodio che mi ha davvero sconcertata e per lo più sono anche ipocondriaca con la mi ansia è degenerata ancora di più . La sera sono andata a letto l'indomani mattina uguale solito giramento appena svegliata laterale e a pancia in su no, durante l'arco del pomeriggio mi è ripresa una vertigine uno sbandamento mentre ero in piedi . dopo tutti questi episodi ho deciso di recarmi dal medico di famiglia che appunto ha la specializzazione in otorinolaringoiatra per parlare della situazione attuale ! Mi ha fatto sdraiare sul lettino a pancia in su e mi ha girato di scatto la testa prima a sinistra poi a destra , una noia totale poi mi ha fatto alzare e fatto fare degli esercizi in piedi , alla fine mi ha diagnosticato una vertigine paradossistica credo si dica cosi , cosi mi ha segnato Jares 16 mg da prendere uno prima di colazione e uno prima di cena . I due giorni dopo un po la mattina lo ho avuto di nuovo poi è sparito del tutto in questi giorni sono stata bene . Poi ieri mattina mi sono svegliata con un accenno di sbandamento, stamattina uguale poi dopo mi rimane un po di strascico nel senso che rimango un po giù e debole dopo gli episodi. Finisco le pasticche domani che sarebbe domenica . ma se stavo bene perché mi e successo di nuovo ?! Siamo sicuri si tratti di quello? O magari può essere altro? Si guarisce ? Grazie
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Prima di tutto, la cura deve farla per una ventina di giorni in tutto. Poi, a volte, una sola manovra non è sufficiente e, per questo, deve ritornare dal suo Medico per rifarne un'altra..
Da cio' che descrive, penso di poter confermare la diagnosi che le è stata fatta.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore !! Grazie per la sua risposta un saluto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test