Egdstransnasale epistassi

buongiorno

a seguito dell' esame egds con accesso trans nasale al termine ho avuto un epistassi che sembrava essere regredita in modo spontaneo ma successivamente vi era un continuo leggero sanguinamento al PS 26/10/2017 dove mi sono recato mi hanno inviato in reparto orl che dopo visione endoscopica riscontravano evidenza di coaugolo con sfrangiamento del turbinato medio e del turbinato inferiore a destra
tamponamento con tabotamp a destra meato medio e 1 merocel a destra
controllo e rimozione tampone lunedi 30/10
quindi dopo tre giorni rimosso tampone di seguito regerto:
epistassi a seguito egds per via nasale - rimozione del tampone a dx non piu epistassi - eseguita endoscopia -
terapia abiostil crema due volte al gg per 8gg

quindi ad oggi sono trascorsi 11 dal episodio e dal tamponamento e 7 gg dalla rimozione del tampone, gentilmente chiedo se possa essere considerato risolta la situazione ? oppure quanti gg normalmente vengono considerati nella normalità per una corretta guragione ?
non mi hanno richiesto ulteriori controlli, dopo stamponamento non e fuoriuscito sangue e solo piccolissime tracce nella prima giornata insieme a muco
grazie
[#1]
Dr. Ivano Bruno Bertetto Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 495 18
Buongiorno, stia tranquillo la mucosa nasale dei turbinati ha avuto tutto il tempo per cicatrizzarsi nuovamente. Lo sfregamento del tubo endoscopico per la egds transnasale può facilmente provocare delle lesioni mucose cui segue il sanguinamento. Non dovrebbe più avere ulteriori epistassi dovute a questo motivo. Potrebbe continuare ad osservare per 7-10 giorni la presenza di tracce di sangue coagulato all'interno del muco, ma sono residui di croste più vecchie e non segno di sanguinamento in atto.

Dr. Ivano BRUNO BERTETTO

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie della celere risposta
[#3]
dopo
Utente
Utente
buongiorno

la disturbo nuovamente in quanto ieri ho avuto leggere tracce di sangue vivo introducendo il fazzoletto nella narice no gocce, il medico mi ha consigliato emofix pomata per 3 volte al giorno.
inoltre le chiedo se potrebbe essere ancora causato dalla situazione in origine oppure no...oggi siamo a 116 gg dalllo stamponamento e 20 dall' evento
per pura curiosità quali sono i tempi di rimarginazione delle mucose nasali .... grazie
[#4]
Dr. Ivano Bruno Bertetto Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 495 18
La pomata che utilizza va molto bene, ormai è piuttosto improbabile che il sanguinamento sia dovuto alle ferite le scritte mi, ma anche una lievissima infiammazione delle mucose di rivestimento del naso, che sono ricche di vasi sanguigni capillari, può provocare un piccolo sanguinamento e lo potrà provocare in futuro. ogni volta che succede, utilizzi tranquillamente quella pomata per un ciclo che dura una settimana due o tre volte al giorno.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test