Lo ho più sentito dopo già il 2° giorno

Buongiorno, da circa due mesi mi sento una specie di nodo alla gola, come se avessi un corpo estraneo e non riuscissi a deglutirlo, la sensazione è di quasi soffocamento (apparente). Il mio medico mi ha detto che non è nulla e su mioa richiesta mi sono fatto mandare ad una visita ottorinolaringoiatrica. Soffrendo di acidità di stomaco, l'ottorino mi ha detto , dopo una visita da cui non ha visto nulla di anormale, che sicuramente si tratta di un reflusso di succhi gastrici dalllo stomaco. Mi ha prescritto Pantorc 20 mg al mattino e una compressa di Tiobec due volte al giorno lontano dai pasti per 20 giorni. Sono passati i 20 giorni, il forte bruciore di stomaco non lo ho più sentito dopo già il 2° giorno e di questo sono contento, ma sento sempre il suddetto nodo in gola..
Mi reputo una persona ansiosa , chi mi circonda mi ha detto che si tratta solo di stress o ansia, tempo fa il mio medico mi aveva prescritto di prendere ( in caso di difficoltà a prendere sonno ) 7 gocce di Xanax, me ne sono ricordato e ho provato (forse sbagliando) a prenderne 10 gocce, l'effetto è stato che sembra passare la chiusura, almeno poco dopo l'assunzione.
la mia domanda è questa, dato che il dosaggio è basso si tratta solo di illusione che abbia un effetto, è ansia? è solo una malattia psicosomatica oppure è consigliabile fare dei raggi x o una endogastroscopia?
Vi ringrazio anche perchè è una situazione che mi porta a pensarci tutto il giorno e non è per nulla piacevole.
[#1]
Dr. Silvio Presta Psichiatra, Farmacologo 464
Caro utente,
i disturbi somatoformi, come è già chiaro dal loro nome, sono manifestazioni di disfunzione neurovegetativa che imitano patologie somatiche. Il nodo in gola è anche sintomo frequente di alcuni disturbi d'ansia e può essere facilmente risolto con terapia specifica. Lo xanax è un ansiolitico che va bene per il sollievo in acuto dei sintomi, ma la terapia di elezione è oggi rappresentata dagli inibitori del reuptake della serotonina. Si consulti con fiducia con un bravo psichiatra farmacologo (ottimo a Trento il dr. Francesco Bova).
Buona Pasqua
Silvio Presta

www.silvio-presta-psichiatra.tk

Silvio Presta

[#2]
dopo
Utente
Utente
Quindi lascio perdere la gastroscopia e i raggi x?la ringrazio della risposta e le augoro buone feste anche a Lei!
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 35,4k 847 56
Gentile utente,

prima di poter effettuare una diagnosi di tipo psichiatrico, e' necessario che vengano escluse altre cause di tipo organico rispetto ai disturbi.
Se il collega otorino le ha consigliato ulteriori accertamenti e' necessario che Lei effettui tali accertamenti e faccia riferimento a Lui per qualsiasi altro consiglio.
Inoltre, per la sua giovane eta' le sconsiglierei di effettuare terapie fai da te che possono comportare solo una riduzione dei sintomi momentanea ma non risolutiva sia se ci fosse un problema organico che se ci fosse un problema psicologico.
E' fondamentale che Lei si affidi ai colleghi che la visitano.

Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#4]
Dr. Silvio Presta Psichiatra, Farmacologo 464
caro amico,per ora non farei altri accertamenti, ma mi ricolgerei allo specialista per una adeguata cura antiansia.
Ancora Auguri!
Silvio Presta

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test